Contini: “Se il Napoli acquisisce fiducia nei propri mezzi, può vincere lo scudetto”

0
284

intervisteradio01

Matteo Contini, ex calciatore del Napoli e attuale difensore della Juve Stabia, intervenuto aimicrofoni di Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “A Castellammare mi sto trovando bene con la società Juve Stabia e mi ha fatto piacere ritrovare un po’ di quel calore che avevo perso a Napoli qualche anno fa. In azzurro ho vissuto una delle esperienza più positive della mia carriera".

 

Perché sono andato via da Napoli?

"Le motivazioni bisognerebbe chiederle a chi mi ha mandato via. Forse per motivi tecnici o tattici non rientravo più nel progetto. Provo soddisfazione nel vedere ciò che ho fatto a Napoli, ma è chiaro che alcuni rimpianti ci sono perché potevo essere anch’io nel gruppo azzurro di oggi. Le strade ormai sono divise e al Napoli auguro le migliori cose".

 

Napoli-Atalanta?

"Anche a Bergamo mi sono trovato abbastanza bene. Spero che venga fuori una bella partita e le qualità dei giocatori faranno la differenza. Se il Napoli acquisisce fiducia nei propri mezzi, può vincere lo scudetto. Con la Juve Stabia il campionato non è iniziato benissimo e il calendario è stato tremendo. Qualche giocatore è arrivato tardi, qualcuno si deve ancora inserire tra cui io, ma una cosa è certa: la squadra ha il bisogno di togliersi dai bassi fondi della classifica".

 

Cannavaro?

"La rosa del Napoli si è rafforzata ma Paolo ha tutte le potenzialità di giocare. Credo che si guadagnerà nuovamente il posto anche perché gli impegni sono tanti e Cannavaro deve solo aspettare il suo momento per mettere in mostra i suoi valori e mettere i difficoltà il mister. La concorrenza ci può stare, ma non ne farei un dramma, basta solo avere fiducia e far ricredere l’allenatore”. 

 

Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.