Benitez: “La squadra ha fatto benissimo fino all’episodio del rigore che ha cambiato tutto”

6
272

benitez_giugno2012_9

 

Il tecnico del Napoli Rafa Benitez, intervenuto a SkySport per commentare la sconfitta all’Olimpico con la Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Penso che abbiamo fatto venti minuti all’inizio che sono stati difficili per noi controllare la partita. Poi fino all’ultimo minuto del primo tempo penso che abbiamo fatto molto bene, meglio di loro secondo me. Nel secondo tempo all’inizio abbiamo avuto per venticinque minuti il controllo di tutto, poi è chiaro che il rigore ha cambiato la partita.
Se loro sono undici dietro la palla non è facile trovare gli spazi, nonostante questo la squadra giocava bene e controllava la partita. Abbiamo preso un palo, era questione di tempo il gol ma il rigore ha cambiato tutto. Non ho visto ancora le immagini ma tutti mi dicono che il rigore non c’era. Io non so qui per dire se il rigore c’era o non c’era ma sarà il responsabile degli arbitri se il direttore di gara a sbagliato o meno. Io sono qui per dire che la mia squadra ha fatto benissimo fino a questo episodio che ha cambiato tutto.
Hamsik e Maggio? Tutti e due hanno fatto una buona partita. Hamsik senza spazi ha fatto bene, soprattutto nel secondo tempo. Maggio è un giocatore che arriva da un intervento al ginocchio e secondo me ha giocato bene.
Higuain? Ho deciso io. Noi guardiamo gli allenamenti tutti i giorni ed ho deciso io di cominciare con Pandev.
Se noi troviamo spazio per la ripartenza veloce è difficile per loro, la squadra palleggiava bene anche con la Roma vicino all’area. Il problema è che subire un gol contro una squadra come la Roma a fine primo tempo e poi un rigore diventa difficile vincere qua ma la squadra ha dimostrato il carattere e la reazione nel secondo tempo.
Ci è mancato solo di fare gol nell’occasione di Pandev e di Insigne. Se avessero segnato la partita si sarebbe messa in una maniera diversa.
Per me la reazione della squadra è stata buona poi analizzeremo cosa non è andato bene nei primi venti minuti.
Higuain con il Marsiglia? Vediamo come si allena”.
 
Redazione NapoliSoccer.NET

 



6 Commenti

  1. la differenza è stata il grave errore di pandev..e poi INSIGNE toccato in area è rimasto in piedi…mentre Borriello cadeva sempre… ecco con un po di sportività in meno avremmo vinto…

  2. secondo me ce l`hai sulla coscienza: Hamsik russando in campo per tutta la gara e mertens in panchina, Armero in panchina e maggio dentro, di Cannavaro non faccio commenti ma era meglio che entrava Pecchia o il massaggiatore

  3. parlare solo di sfortuna è riduttivo ed è un attegiamento da deboli. Ho visto un buon Napoli, il risultato è bugiardo, ma lo sappiamo il calcio non è la boxe. Per una volta che Britos stava giocando senza sbavature si è infortunato e il Cannavaro di quest’anno, sfiduciato, è tornato il Cannavaro falloso dei primi anni. Callejon che era stato sempre tra i migliori questa sera è stato un fantasma. Hamsik è in fase involutiva. Nonostante questi fattori negativi ce la siamo giocata alla grande e non meritavamo di perdere. La Roma di questo periodo oltre ad essere un’ottima squadra è anche molto fortunata, gira tutto a suo favore. Sarà dura prender sonno, sicuramente mi aspettano dei brutti incubi! Comunque, ripeto, il futuro è azzurro!

  4. Antonio, avrai anche ragione.. Ma è mai possibile che noi una partita importante non riusciamo mai a vincerla? Non è possibile!

  5. Penso che Benitez sia stato un po forzato nelle scelte dagli infortuni del pipita e di Zuniga. Senza nulla togliere a Mesto ma Zuniga e’ di un altro calibro. Forse in difesa difetta un po ma in fase di attacco sulla fascia e’ molto piu’ determinante ed efficace di Mesto. Per quanto riguarda la scelta di tenere Mertens in panchina neppure io l’ho capita! Forse il mister si aspettava un guizzo di Hamsik o Callejon…..bah chi lo sa cosa pensava in quei minuti cruciali della partita in cui il napoli spingeva in modo costante per cercare il pareggio fino a li meritatissimo!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.