Calcio: Mourinho-Inter, incontro a Milano: «E’ tutto vero»

0
197

«Confermo tutto. L’incontro c’è stato». Mourinho e Moratti, dunque, si sono visti ieri sera a Milano per discutere del passaggio all’Inter dell’ex tecnico del Chelsea. La conferma arriva per bocca del portavoce di Mourinho Eladio Parames che ha annunciato: «Si sono visti a Milano. E domani (oggi, ndr) Mourinho tornerà in Portogallo» .

L’INDISCREZIONE – Il caos è scoppiato ieri in serata quando la radio portoghese Antena 1 ha annunciato un viaggio del tecni­co lusitano a Milano per in­contrare Massimo Moratti e discutere con lui il suo trasferimento all’Inter dalla prossima stagio­ne. Subito tutti i principali siti di informazione portoghesi hanno lanciato la notizia nelle home page ed è scoppiato il finimondo con tanto di smentita del club nerazzurro.

LA CRONACA – L’ex allenatore del Chel­sea sarebbe partito in mattinata dal Portogallo per recarsi assieme al suo agente Jorge Mendes a Milano e «per fare fare shopping», dicono nel suo entourage. Una toccata e fuga con rientro in patria in giornata. Secondo alcune indiscrezioni la richiesta del tecnico sarebbe di 9 milioni di euro l’anno più i compensi per il suo staff. Dopo la smentita da parte del club interista, la conferma dell’incontro è arrivata alle 23. A parlare il portavoce personale del tecnico. «E’ vero – ha dichiarato Eladio Parames -, Mourinho e Men­des oggi (ieri ndr) erano a Milano. Nel pomeriggio hanno incon­trato il presidente dell’Inter. La riu­nione c’è stata e vi assicuro che il clima è stato molto positivo. Se il discorso non fosse stato ben avviato, Mou­rinho non sarebbe venuto a Milano».

 

Fonte: Corriere dello sport

Condividi
Articolo precedenteI prossimi avversari: il Palermo
Prossimo articoloMigliaccio: “vivrò la gara tranquillamente”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here