Phard, ultima sfida “regolare” con Montigarda

0
128

Ingresso ad un euro per gli iscritti di NapoliSoccer.NET.
Ultima giornata della stagione regolare domani (domenica 30 marzo) per la Phard Napoli che alle ore 19 ospiterà al PalaBarbuto la New Wash Montigarda, fanalino di cosa della classifica e purtroppo già certa della retrocessione diretta senza la chanche dei play out. Dall’altro lato, invece, la squadra azzurra, già sicura della 4ª piazza, posizione che le garantirà il vantaggio del fattore campo negli imminenti quarti play off, a partire già da domenica 6 aprile con gara-1, sempre sul parquet di Fuorigrotta (i quarti, come le semifinali, si svolgeranno al meglio delle 3 partite). Ancora incerto, però, il nome del primo avversario che la Phard affronterà al via della post season. Due le principali candidate in lizza: Parma, attualmente 5ª, e Faenza, che occupa la 6ª posizione in codominio con Priolo e La Spezia, a soli 2 punti dalla Lavezzini. Nel caso, però, di arrivo a pari punti di tutte e 4 queste squadre, è la sola Faenza, in virtù degli scontri diretti, a poter strappare la 5ª piazza e dunque affrontare Napoli nei quarti play off. Tuttavia, mentre Parma sarà impegnata contro Pomezia, proprio Faenza riceverà la visita dell’ostica Venezia.
Ma la Phard non pensa a far congetture, né tantomeno a preferire un’avversaria ad un’altra: ciò che conta è arrivare ai play off al meglio delle proprie possibilità, avendo improntato la preparazione degli ultimi tempi proprio in proiezione di questo incandescente rush finale. La sfida di domani contro Montigarda, dunque, rappresenterà per le azzurre una partita importante, a dispetto dal fatto che i 2 punti in palio non avranno ormai alcun valore in termini di classifica: sarà infatti l’ultimo test utile in vista della post-season e, quindi, da giocare al massimo della concentrazione. «Vogliamo onorare al meglio quest’ultima gara di regular season – confermano in coro le giocatrici -. Mantenere alta la concentrazione sarà il nostro imperativo, dal momento che ormai siamo giunte a quelle che sono le sfide decisive». Mai come ora in casa azzurra, infatti, sale la ferma intenzione di lottare per conservare a tutti i costi quello scudetto cucito sulle canotte. «E poi non vogliamo certo deludere i nostri tifosi che ci seguono con grande calore…».
Per tutte le atlete, sin da domani e per le prossime gare casalinghe di play off, sarà fondamentale soprattutto il sostegno del pubblico napoletano, per il quale la società vomerese non manca mai di attivarsi. Presso lo stand Phard, all’interno del PalaBarbuto, da domani saranno in vendita oltre alle maglie, pantaloncini e gadgets della squadra, anche i nuovi cappellini e le t-shirt “supporters” al costo di soli 5 euro. In distribuzione gratuita sempre le “Informagiovani” cards, frutto della brillante collaborazione con “Ateneapoli”, che danno diritto a tantissime agevolazioni su esercizi commerciali, cinema, teatri ed altro, presenti sul territorio napoletano. Sempre convenzionate, poi, le associazioni “gemellate” con la Phard: A.E.G.E.E.; Cral Il Gabbiano; Intercral Polizia; Unioncral; Cral Giustizia 2000; St.I.Ge; Aico Cral; Cral Inps; A.G.E.Sc.I.; Assocral; Cral Uni.Na; Farmacia Uni.Na; Crap Cavallino Rampante; Cral Vv.Ff.; Cral Assostato, oltre agli utenti dei siti internet www.happystudent.it e di www.napolisoccer.net (per tutti loro ingresso agevolato). Nell’intervallo della sfida contro Montigarda, inoltre, il pubblico assisterà alla presentazione di una prestigiosa partnership: al centro del parquet sfileranno infatti le atlete della “Domina Neapolis Acerrana”, società che milita nel campionato di calcio serie B femminile e che per l’occasione saranno ospiti del PalaBarbuto con tutto lo staff tecnico e gestionale.
Infine, sempre domani, la squadra di coach Molino celebrerà con delle divise dall’inedito colore “rosa Gazzetta” la nuova iniziativa dello storico quotidiano sportivo “La Gazzetta dello Sport” che da oggi esce in edicola completamente a colori e con un formato del tutto innovativo. Saranno anche distribuite, sia tra il pubblico che alla squadra avversaria, oltre un centinaio di magliette rosa celebratite dell’evento e con cui anche una rappresentativa delle giovanili della Phard sfilerà al centro del parquet prima dell’incontro.
Intanto nella tarda mattinata di oggi, al termine della seduta di rifinitura al PalaBarbuto, l’intera squadra della Phard ha fatto visita al Tennis Club Napoli in Villa dove è in corso l’Atp challenger da 100mila dollari “Tennis Napoli Cup”. Davanti al numeroso pubblico che da sempre affolla il prestigioso Torneo, le giocatrici si sono cimentate in un’esibizione di basket con canestri appositamente montati per l’occasione nel piazzale antistante i campi in terra rossa, per poi visitare, tra applausi e sorrisi, anche i numerosi stand presenti. Ma soprattutto, le campionesse tricolori hanno posato per alcuni scatti insieme al beniamino del Torneo, il tennista campano Potito Starace, n.1 d’Italia e leader del tabellone principale della “Napoli Cup” di cui è campione in carica.
Redazione Napolisoccer.NET – Comunicato Ufficio Stampa Phard Napoli
 

Condividi
Articolo precedenteMotoGP: Lorenzo in pole, Rossi è quinto
Prossimo articoloEldo, quanti brutti ricordi con Treviso
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here