La gioia del Forum dopo il 3-1 contro il Milan. L’aspetto più incoraggiante è…

0
244

lodiceforum

 

Dopo la splendida prestazione di ieri sera contro il Milan, finalmente gli utenti del Forum di Napolisoccer.net hanno potuto liberare la propria gioia dopo un mese di risultati deludenti e animi sospesi tra la frustrazione e lo scoramento. La nostra redazione ha chiesto loro di esprimere quale, tra i tanti aspetti positivi espressi in campo dalla squadra ieri al San Paolo, ritengono essere il più incoraggiante per il presente e per il prossimo futuro. Analizziamo assieme ai nostri lettori le risposte dei nostri amici.
 
Il primo ad esprimersi è Silk : “L'aspetto più importante è la consapevolezza di avere una rosa più lunga, il rientro di Behrami e la prova di Ghoulam. Contro un Milan che però ha giocato quasi suicidandosi, le prove del nove saranno contro Roma e Sassuolo. Soltanto allora scopriremo se è passat'a nuttata”.
Anche Sery69 sottolinea la prova del terzino franco-algerino ma allarga il giudizio positivo anche all'interprete dello stesso ruolo sull'altra fascia, Maggio: “finalmente dei terzini all'altezza della situazione. Maggio era in forma dimostrando prepotenza fisica e Ghoulam ha dimostrato di avere padronanza dei tempi di inserimento. Sapeva sempre quando salire e quando restare dietro bloccato. Al di là della partita di stasera questa dei terzini è la chiave tattica della squadra.”
 
Il secondo elemento che compare nella discussione è la crescita dell'intesa tra i due centrocampisti centrali e il conseguente innalzamento delle prestazioni di Inler, troppe volte ago della bilancia in negativo in passato.  Sono molti ad esprimersi in tal senso. Zeusroma è il primo: “Senza dubbio la nota positiva della partita vista stasera e' la coppia Inler-Jorginho, oltre al miglioramento atletico di Hamsik ed Higuain”. Segue a ruota O'MaleTiempo : “In assoluto per me il più importante è la conferma dell' efficacia della coppia formata da Jorginho e Inler. A seguire mi preme indicare la buona prestazione della coppia di terzini e dulcis in fundo la prestazione maiuscola di Fernandez”.
Anche Irondel79, pur sottolineando la debolezza dell'avversario e il fatto che il Napoli abbia ancora delle cose da aggiustare, esprime la sua sorpresa per le prestazioni dell'italo-brasiliano: ”Maggio e Inler sono in ripresa, Jorginho mi sta veramente stupendo. Speriamo bene per mercoledì”.
 
Dopo i primi interventi il ventaglio di aspetti da rimarcare si amplia. Iniziamo con Benji 76: “Gli aspetti più incoraggianti sono sicuramente la mole di gioco in attacco e il risultato. Le vittorie, soprattutto quando arrivano con il bel gioco, fanno morale. Certamente restano ancora da regolare le distanze tra i reparti e bisogna migliorare nel gestire situazioni di gioco che necessitano di maggiore amalgama e di tempo per essere comprese al meglio. Tuttavia ciò non dipende solo dai singoli interpreti”.
Anche Andrea1966 preferisce una visione generale di quanto è andato bene: “grande partita di tutta la squadra. Finalmente la difesa, a parte l'episodio del gol, è stata molto attenta. Bene, anzi benissimo Inler che con la presenza di Jorginho è più efficace in tutto. Ottima impressione mi ha fatto Ghoulam, preciso, attento e ordinato. All'altezza della situazione mi è sembrato Hamsik, finalmente pimpante. Ora il tutto va guardato anche in virtù degli avversari che mi sono sembrati poca roba. Avanti così, mercoledì vorrei vedere la stessa determinazione”.
 
Dopo un po' emerge dagli interventi una chiave di lettura legata alla voglia della squadra, legata forse anche al fatto che la vittoria di ieri è stata la prima in stagione per il Napoli effettuata in rimonta.  Peppe68 è il primo a parlarne esplicitamente: “il carattere è l'aspetto più incoraggiante. La voglia di vincere sempre e comunque anche quando la partita si è messa in salita, cosa peraltro già vista con la Roma, anche se con un esito meno favorevole. Sottolineo comunque che una nota di merito va a Higuain. Il campione è quello che prende in mano la squadra nei momenti no e lui lo ha fatto”. Arriva, subito dopo di lui, Vinias: “quando il napoli scende in campo con quella voglia, può giocarsela con chiunque. Aggiungo un 'bravo' a Bigon per i due acquisti e aspetto di vedere anche Henrique, magari ci ritroviamo con tre ottimi acquisti senza esserci svenati.”
 
L'ultimo elemento isolabile, nella prestazione soddisfacente praticamente da tutti i punti di vista, è la prestazione di Hamsik, capitano azzurro nuovamente capace di essere un pericolo costante per gli avversari, probabilmente grazie ad una forma che gradualmente ritorna dopo il lungo stop per il problema al piede.
Ne parlano Girinoazzurro: “La nota positiva della serata sono i progressi visti in campo da parte di Hamsik, se continua così tra 2-3 partite lo rivedremo finalmente ai suoi livelli. Per il resto non mi esalto più di tanto, anche se il Napoli ha fatto una buona gara, perchè il Milan di quest'anno è davvero una banda di musica” e Marcosoccer :” le note positive sono la condizione fisica che sta tornando, la possibilità di maggiori cambi soprattutto a centrocampo e l'intesa fra Inler e Jorginho. A quanto pare lo svizzero aveva maggiormente bisogno di qualcuno che si prendesse qualche responsabilità nella costruzione che di qualcuno più forte in interdizione. Restano alcuni errori in fase di impostazione e qualche papera in difesa, aspetti ancora da limare. Ma se devo segnalare l'aspetto più importante, direi indubbiamente il recupero, ancora in fase di assestamento, di Hamsik.
 
Chiudiamo questo resoconto con gli interventi di erredue” il Napoli di ieri è stato praticamente perfetto in campo” e di Malatoazzurro il quale, oltre a riassumere quanto detto dagli altri, spera che l'enorme numero di tiri in porta effettuato dagli azzurri nel match contro il Milan si ripeta in futuro, magari con un po' di fortuna in più: “Per me ci sono vari aspetti positivi da evidenziare in questa partita: mentalità subito aggressiva sin dall'inizio della gara e reazione della squadra dopo lo svantaggio; la crescita di Hamsik e l'ottima partita di Inler con gol ed assist. Quello che invece non mi è piaciuto è la poca concretezza in attacco. ieri il Milan poteva subire almeno otto reti, e sottolineo almeno. Spero che nelle prossime gare vi sia un po' più di fortuna, quel tipo di fortuna che faccia entrare i tiri di Higuain, Hamsik e Maggio, così come sono entrati nella nostra porta i gol subiti da Sardo, Tarabat, e Strootman”.
 
Trascrizione e adattamento a cura di Alberto Francesco Sanci
Redazione Napolisoccer.net
 
Vuoi commentare anche tu le partite del Napoli?
Vuoi rispondere a qualcuna delle opinioni in particolare?
Iscriviti al nostro Forum e unisciti alla discussione a questo link !



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.