Fernando Torres: “Benitez mi ha insegnato a capire il calcio, oltre che a giocarlo”

1
386

benitez-campo1_6-1-2014

Dichiarazioni lusinghiere per il tecnico del Napoli Rafa Benitez arrivano da uno dei suoi pupilli, l'attaccante del Chelsea Fernando Torres. In una intervista rilasciata ad AS, il cui portale celebra oggi con uno speciale il trentesimo compleanno del centravanti spagnolo, quest'ultimo spiega come l'essere stato sotto la guida di Benitez al Liverpool abbia significato per lui una vera e propria svolta nel modo di intendere il gioco del calcio: "Rafa ha significato un punto di svolta nella mia carriera. Con lui sono passato dall'essere un calciatore che gioca al calcio ad un calciatore che inizia a capire il gioco e a dare il meglio di sé per il bene della squadra. Rafa mi ha insegnato a 'pensare il calcio', non solo a giocarlo".

 

Le dichiarazioni arrivano all'indomani della vittoria del Chelsea negli ottavi di Champions a danno del Galatasaray di Mancini. Per la cronaca, Fernando Torres è subentrato a Samuel Eto'o a cinque minuti dal fischio finale. Quest'anno ha raccolto ventuno presenze con la maglia dei Blues nelle quali ha marcato quattro reti. Speriamo per Torres che Mourinho non si arrabbi troppo per le dichiarazioni del suo attaccante dato che, come è ormai noto, non ritiene Benitez un allenatore degno della massima stima.

Redazione Napolisoccer.net

 



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.