Calciomercato: piccola panoramica sulle comproprietà…

1
281

calciomercato01

Solitamente giugno è il periodo in cui vanno risolte le comproprietà ed il Napoli, come tutte le società forti, ha tanti giocatori in prestito con diritto di riscatto in giro per l’Italia. Tra questi giocatori c’è anche il "canterano" Luigi Vitale. L’esterno mancino è attualmente in forza alla Juve Stabia, con la formula del prestito con diritto di riscatto per la metà. In questa fase della stagione, un infortunio lo tiene lontano dai campi di gioco da diverso tempo. La posizione in classifica della squadra di Castellammare in questo momento è deficitaria; la salvezza, dopo la sconfitta contro la Ternana, è lontana anni luce. Per questo motivo con moltissima probabilità il ragazzo ritornerà alla casa madre, poi insieme al procuratore si deciderà quale sarà il suo futuro visto che il contratto scadrà a giugno 2015. 

All’estero ci sono molti giocatori italiani che stanno ben figurando, uno su tutti è Fausto Rossi il trequartista ex Brescia è in prestito dalla Juventus al Valladolid. Attualmente il suo agente ha ricevuto diverse telefonate, ma le nostre fonti non si sono per nulla sbilanciate sui club interessati al ragazzo; di certo non è arrivata alcuna telefonata da Castel Volturno. Nell’eventualità che il club spagnolo non dovesse esercitare l'opzione sull'acquisto ed il ragazzo dovesse rientrare alla base ci sono molte piste sondate sia in Italia che dall'estero.
Restando alla Juventus, a livello di comproprietà i bianconeri avranno il loro da fare; infatti oltre Fausto Rossi ci sono in ballo anche le comproprietà di Manolo Gabbiadini e Daniele Rugani. Il primo è in compartecipazione con la Sampdoria, mentre il secondo con l’Empoli. Sebbene siamo a metà marzo non ci sono novità sugli eventuali riscatti dei due giocatori ma i telefoni di entrambi i procuratori sono roventi. Silvio Pagliari agente di Manolo Gabbiadini ha ricevuto richieste dall’estero. Roberto Mancini lo scruta, per questo motivo qualche tempo fa era in visita al Marassi. Tra un saluto e una chiacchiera ha chiesto diverse informazioni sul giocatore all'amico di sempre Sinisa Mihjalovic. Anche se va detto che non mancano richieste dall’Italia. Per quanto riguarda Daniele Rugani, siamo venuti a sapere che, grazie alle ottime prestazione fin qui messe in mostra, il ragazzo potrebbe diventare un cosiddetto uomo mercato. Attualmente i toscani vivono una situazione di classifica che non permette di capire quale possa essere il futuro del club nella prossima stagione; per questo motivo si attende con ansia la fine del campionato cadetto. Se l’Empoli dovesse ritornare in A, con ogni probabilità il giocatore resterà alla corte di mister Sarri, in caso contrario ecco aprirsi un possibile tavolo di trattative tra i due club con la squadra toscana che cercherà di monetizzare il più possibile. Non è da escludere, l'interessamento di qualche grosso club che possa aiutare l'Empoli a riscattare il centrale difensivo. Al momento il Napoli ha manifestato il suo interesse per il giocatore, Riccardo Bigon, grazie al rapporto di amicizia con il suo procuratore Davide Torchia potrebbe concludere la trattativa in men che non si dica.
La risoluzione delle comproprietà quindi è il primo passo per le squadre di serie A e di serie B che in tal modo si presenteranno ai nastri di partenza del prossimo calciomercato con le idee chiare per svolgere al meglio la prossima campagna di rafforzamento.
 
Vincenzo Capano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteNapoli Primavera sconfitto dal Catania
Prossimo articoloFiorentina: cos’è cambiato?
Perennemente distratto ma appassionato di calcio e soprattutto del Napoli. Giornalista pubblicista, collaboro da tempo con NapoliSoccer.NET, che considero praticamente la mia seconda famiglia. Mi occupo principalmente di interviste in esclusiva e della Primavera azzurra, mi piace il contatto con i tifosi e spesso mi troverete nelle strade di Napoli a chiedervi interviste e pareri.


1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.