Savini: “Il Napoli aveva comprato Icardi prima che andasse all’Inter. Su Keita…”

0
244

intervisteradio01

Ulisse Savini, procuratore tra gli altri di Icardi, intervistato da Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riportate da NapoliSoccer.NET: “Il Napoli aveva comprato Icardi prima che andasse all’Inter, quando era ancora alla Sampdoria. Poi, la legge del mercato lo ha portato all’Inter. Il ragazzo aveva messo il club nerazzurro in cima alla lista dei suoi desideri". 

 

Icardi? 

"È perfetto per il calcio spagnolo visti i movimenti e le caratteristiche tecniche del calciatore. Può andare a Madrid, ma non credo che andrà perché l’obiettivo è quello di confermarsi nell’Inter e segnare 20 gol nella prossima stagione. Le voci che portano all’Atletico Madrid sono veritiere, ma non concrete. È difficile che Icardi possa lasciare l’Inter. Icardi ha grande personalità e nonostante ciò che si è detto negli ultimi mesi, non ha mai subìto la pressione dei giornali e dello stadio. Si è parlato molto della vita personale di Icardi, ne parla lui per primo, ma ha sempre reagito sul campo. Mauro ha grande personalità e quel gesto dopo il gol alla Sampdoria lo dimostra".

 

Keita?

"Sarebbe adatto al modulo di Benitez perché potrebbe interpretare ogni ruolo d’attacco. Non è facile però portarlo via dalla Lazio. Stiamo discutendo il rinnovo con la società e siamo in una situazione abbastanza avanzata, ci sono delle cose da sistemare, ma problematiche non ce ne sono. Prolungherà per un altro anno il suo contratto e l’obiettivo è quello di essere titolare nella Lazio nel prossimo anno. Poi, se arrivasse un’offerta importante, Lotito la valuterà. Dall’Inghilterra qualche voce mi è arrivata, ma in Italia no. Keita ha ancora lo status di extracomunitario”.

 

Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.