Il nostro Forum: “Higuain sarebbe il miglior trequartista, ma è Benitez a dover risolvere le problematiche della squadra”

0
289

lodiceforum

 

Dopo la partita di San Siro disputata l'altroieri la nostra redazione ha chiesto agli utenti del Forum di Napolisoccer.net di esprimersi su di un particolare elemento tecnico-tattico del gioco del Napoli: il ruolo del trequartista centrale. Contro l'Inter Benitez ha provato Mertens in quella posizione, forse in considerazione delle ultime opache prestazioni di Hamsik. Eppure il belga è apparso sottotono in quella posizione e tenuto in conto anche delle prove non esaltanti di Pandev ci è venuto spontaneo chiedere ai nostri amici del Forum se il Napoli ha un vero e proprio problema in rosa rispetto a chi dovrebbe ricoprire lo spazio subito alle spalle di Higuain. Abbiamo raccolto alcuni degli interventi per i nostri lettori.
 
Il primo ad esprimersi è Silk: "il Napoli più che fare il 4 2 3 1 fa un 4 4 2 e quindi ci vorrebbe un'altra punta, che non abbiamo visto che Zapata e Pandev non sono all'altezza. Riguardo invece alle difficoltà a creare gioco dalla trequarti in su la colpa è tutta dell'assenza dei terzini che non posseggono corsa e tecnica a sufficienza per garantire le sovrapposizioni e la rapidità di manovra sugli esterni". Gli risponde subito Sery69: "è dall'inizio dell'anno che c'è il problema degli esterni. Per il discorso trequartisti, più di qualcuno ha fatto notare che forse è proprio Higuain che ha le caratteristiche migliori per il ruolo, ma una soluzione del genere magari con Zapata di punta non è mai stata provata."
Tra coloro che sostengono l'ipotesi di Sery c'è Camiseta Azul: "Higuain appena viene servito spalle alla porta e palla a terra, anche fuori aerea, può avere anche due difensori addosso ma li manda sempre a comprare il sale…Credo che il Pipita da seconda punta avrebbe pochissimi rivali al mondo."
Giubilator si aggancia al discorso per provare a spiegare i problemi della squadra determinati dai movimenti del 9 azzurro: "La mia impressione è che Higuain con i suoi movimenti non renda la vita facile a chi deve giocare sulla trequarti, infatti avevo commentato che con un falso nove probabilmente ci serve un falso dieci". Intendevo dire solo che forse varrebbe la pena provare Higuain più dietro con una prima punta … il problema è che a noi la prima punta la può fare solo Zapata. Queste sono solo congetture, l'unico fatto è che sabato Mertens impiegato nel ruolo usuale di Hamsik ha reso poco, e questo per me è un dato interessante. Potrebbe essere semplicemente che il belga non fosse in serata, ma potrebbe anche essere altro."
 
Esaurite le ipotesi legate alla possibile soluzione del nodo trequartista, altri utenti prendono spunto dalla domanda originaria per porre l'attenzione su come il fatto che le difficoltà in quel ruolo abbiano colpito tutti gli interpreti possa dipendere anche da un atteggiamento forse troppo rigido dell'allenatore. Il più esplicito in tal senso è O'Maletiempo: "Ma magari il problema fosse solo nel ruolo del trequartista centrale! Secondo me il problema più importante di tutto l'anno, partita in oggetto inclusa, è quello dell'integralismo tattico, superiore perfino a quello mazzarriano, allorché non incontriamo squadre che usano il nostro stesso modulo, o che comunque giocano a viso aperto. Abbiamo ali troppo offensive per un 442 classico e la posizione troppo offensiva del trequartista centrale per me rappresenta uno dei tanti problemi del Napoli di Benitez, che per me deve cambiare rotta radicalmente al più presto: perché un altro anno così io non lo reggo proprio."
Anche Sk8 sembra avere più di qualche dubbio sull'operato del tecnico spagnolo: "La domanda è sicuramente difficile, perché mi sembra che anche Benitez non ci abbia capito nulla. Lui sa fare solo quel modulo e se i giocatori si adeguano, bene, altrimenti finisci a 25 punti dalla juve". Infine francesco1950r ci offre una sintesi di quanto lo convince meno degli interpreti e dell'atteggiamento della squadra: "il nostro avanzare è troppo orizzontale, Inler, anche se ieri ha fatto una signora partita, ha un passo lento, è un po' macchinoso, Jorginho da rivedere, probabilmente non è pronto ad alti livelli, insomma gli interpreti sono quello che sono. Capita poi spessissimo che la squadra indietreggi e che nessuno si faccia vedere, è un problema di schemi e movimenti dei giocatori, se sono tutti fermi come mummie e non si propongono, c'è poco da inventarsi e si deve tornare indietro. Il timoniere c'è e questo tipo di situazioni dovrebbe risolverle lui, non con la bacchetta magica ma con le capacità tecniche e tattiche che dovrebbe avere." 
 
Chiudiamo questo resoconto con l'intervento di Andrea1966 che invita tutti a chiudere, speriamo nel migliore dei modi, il libro di questa stagione per concentrarsi sulle pagine della prossima: "chiudiamo questa stagione, speriamo di vincere la coppa italia, voltiamo pagina e concentriamoci sulla prossima stagione, il gap da recuperare su Juve e Roma è tanto".
 
Trascrizione e adattamento a cura di Alberto Francesco Sanci – Redazione Napolisoccer.net
Vuoi partecipare anche tu alla discussione?
Vuoi rispondere a qualche opinione in particolare?
Iscriviti al nostro Forum e raggiungi gli altri a questo link!

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.