Giovanni Bia: “Manderei di corsa Cigarini e Dessena al Napoli”

0
91

Il procuratore di Gilardino, Dessena e Cigarini, Giovanni Bia, intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Per fronteggiare lo strapotere di Spagna ed Inghilterra, le squadre italiane devono iniziare a muoversi. Liverpool, Arsenal e Manchester hanno lavorato tanti anni per creare grandissime squadre composte da giocatori provenienti dal settore giovanile. Noi italiani abbiamo un problema di mentalità. All’Inter, ad esempio, preferiscono andare “sul sicuro” cercando il nome importante, almeno sulla carta. La Juve, invece, sta cambiando il trend lavorando un po’ ai giovani.
Gilardino? Il suo futuro si deciderà ai primi di giugno, perchè ora è prematuro parlarne. Anche se al Milan dovessero arrivare Ronaldinho e Shevchenko, Alberto potrebbe decidere di restare per giocarsi una maglia da titolare. Gilardino ha una grande forza d’animo ed ha la personalità per rimanere al Milan.
Il Napoli? Con qualche acquisto importante può puntare in alto. Ritengo che, per bacino d’utenza e programmazione oculata, tra qualche anno il club di Aurelio De Laurentiis potrebbe ambire a traguardi importanti. Se mi dovessero chiedere un consiglio, manderei di corsa Cigarini e Dessena a Napoli. In passato c’è stato qualche abboccamento e mi auguro che Marino possa tornare presto a farsi vivo”.
Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here