“Il ruolo del portiere è delicato, servono valutazioni attente” – Lo dice il Forum di Napolisoccer.net dopo Napoli-Udinese

1
278

lodiceforumDopo la partita Napoli-Udinese di ieri, terminata 3-1 per gli azzurri, abbiamo posto ai nostri amici del Forum un quesito nato sull’onda lunga del goal subito dall’undici di Benitez, sul quale sono sembrate evidenti le responsabilità di Rafael, ancora una volta incerto in uscita. Considerate anche le buone prove di Andujar in Coppa Italia contro Udinese ed Inter, abbiamo chiesto se sia giunto il momento di dare spazio al portiere argentino anche in Campionato. Le risposte hanno dato vita a un vibrante dibattito, sintetizzato per i nostri lettori dalla Redazione di Napolisoccer.net nell’articolo che vi offriamo.

 

 

Ad esprimersi a favore di un avvicendamento nelle gerarchie tra i pali c’è Giovy che, però, introduce già le prime motivazioni che annunciano le obiezioni successive : “Io sono per Andujar, più completo, molto più cattivo, più carismatico, capace di guidare meglio la difesa. Non certo un fenomeno, ma un ottimo portiere. Tuttavia, credo che sia nelle intenzioni di Benitez proteggere l’investimento Rafael che del resto, fino allo scorso anno, era sembrato un buon portiere a molti. Credo che l’infortunio abbia in qualche modo influito, altrimenti non si spiega un rendimento così altalenante”.
Anche San-Dries si esprime a favore dell’argentino, anche se il suo poco utilizzo finora, anche a suo dire, toglie solidità al confronto: “Al momento Andujar sembra dare maggiore affidamento rispetto a Rafael. Questo in teoria, in quanto un confronto basato sui numeri non è possibile visto che l’argentino ha disputato solo 3 incontri contro i 30 di Rafael. E’ chiaro che Rafael gioca tanto, nonostante i clamorosi errori, perché la società ha deciso di puntare su di lui, e per un portiere l’unica possibilità di migliorare è solo giocando. Il fatto che le gaffe più clamorose nascano proprio nelle uscite dai pali, fa chiaramente emergere come Rafel sia più un portiere d’istinto che un ragionatore che sappia leggere le azioni e scegliere la posizione più adatta. Anzi questo spesso resta proprio un suo limite. Sinceramente per il prossimo anno, a meno di prodigiosi miglioramenti, non punterei nè su lui nè su Andujar, che ritengo comunque valido seconda o terza scelta. L’ideale sarebbe prendere uno svincolato di valore è dargli un compenso adeguato. E’ un ruolo, quello del portiere, dove se vuoi essere una squadra vincente non puoi permetterti di fare esperimenti come stà facendo il Napoli.”
Con un’opinione sostanzialmente molto simile si posiziona anche I love Napoli_95, che percorrendo anch’egli la “terza via”, suggerisce che per l’anno prossimo si potrebbe sperare in un giovane napoletano ora in prestito: “Anche a me Andujar ha fatto un’impressione migliore, ma rimane il fatto che l’abbiamo visto anche troppo poco. Se il Napoli ha puntato su Rafael, deve farlo in fondo. Il problema nasce l’anno prossimo quando tornerà alla base un altro giovane portiere che, a differenza di Rafael, sta facendo bene, benissimo, e ha dalla sua anche il fatto di venire dal vivaio, a quel punto bisognerà scegliere: o Rafael o Sepe. Bisognerà fare una valutazione seria per capire se Rafael ha margini di crescita o no. Se Rafael è questo, io sono per Sepe”.
Neanche Peppe68 trova nei due portieri in rosa quello che servirebbe davvero agli azzurri, anche ricordando quanto passato di recente da questi lidi: “Credo che tra i due portieri non ci sia questa grande distanza, è quindi giusto dare spazio ad entrambi anche in Campionato. Io sono un grande ammiratore di Reina, e quindi in ogni caso ritenevo e ritengo un azzardo aver puntato su un portiere con così poca esperienza in serie A. Poi Rafael il suo lo sta anche facendo, ma certamente non è tra i migliori portieri della serie A. Credo invece che Andujar si stia dimostrando un ottimo secondo, sempre pronto all’occorrenza, e non è facile.”
Molto più legata alla situazione per quella che è, invece, l’analisi di francesco1950r: “La risposta è complessa e non è di ordine squisitamente tecnico. Se il Napoli, nelle sue componenti tecniche, ha deciso che il futuro portiere della squadra sarà Rafael, anche a fronte dell’investimento fatto, DEVE giocare il brasiliano, punto e a capo. Sostituirlo oggi, in pianta stabile o quasi, significherebbe un’evidente bocciatura, dunque niente futuro per lui. Se ci sono ancora margini di dubbio, da parte della Società, sulla politica relativa al difensore della porta azzurra allora la sostituzione è possibile, tenendo presente che il brasiliano dovrebbe essere, poi, venduto in quanto chiaramente sfiduciato: per un portiere la fiducia della squadra e dell’ambiente è fondamentale, se non l’avverte più è fuori gioco. A mio avviso, Rafael tra i pali è più forte di Andujar mentre nelle uscite si fa preferire l’argentino. Probabilmente non si tratta di due portieri strepitosi ma di medio/buon livello. Lasciamo fare a Benitez che potrà pure essere autolesionista ma sempre fino ad un certo punto.”
A difesa del portiere brasiliano interviene Supporterazzurro, che trova nei limiti di tutto il reparto anche alcuni dei problemi evidenziati dal numero 1 azzurro: “Rafael ha sbagliato è vero, però valutiamolo oggettivamente e in generale. Si puo’ dire che tra i pali sia forte? Considerando la sua eta’ credo di si. Nelle uscite deve migliorare. Io credo che gli si debba dar fiducia e…una difesa degna di tal nome! Non trascuriamo nell’episodio di ieri l’incapacità di Britos di marcare e la sua ingenuità nel farsi prendere il tempo sullo scatto da Thearau. Se ci fosse stato Koulibaly al suo posto avremmo dovuto raccogliere i resti dell’attaccante dell’Udinese in tribuna. Penso che Rafael abbia fatto un miracolo sul tiro velenoso di Allan. Quella e’ una parata da portiere forte, per intenderci è uno di quei miracoli che, almeno uno ogni tanto, noi tutti invocavamo che facesse ad ogni partita in cui al primo ed unico tiro beccavamo il gol”.

 

Trascrizione e adattamento a cura di Alberto Francesco Sanci – Redazione Napolisoccer.net
Vuoi partecipare anche tu alla discussione?
Vuoi rispondere a qualche opinione in particolare?
Iscriviti al nostro Forum e raggiungi gli altri a questo link!

 

 

 



1 COMMENTO

  1. Rafael è un bravo portiere, non ci sono dubbi. Non bisogna fare raffronti con passato REINA. Quello era una saracinesca umana, ed è fuori regola.
    Purtroppo la difesa è da dare una regolata. Ma va bene così.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.