Hamsik: “Vittoria sofferta ma molto meritata viste le tante occasioni create”

3
291

hamsik2_24-8-2004Marek Hamsik, centrocampista del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine di Napoli-Udinese in conferenza stampa nella mix-zone del San Paolo. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di NapoliSoccer.Net: “Vittoria sofferta ma molto meritata vedendo le tante occasioni che abbiamo creato. Poi abbiamo difeso bene senza mai concedere molto all’avversario. Non si può sempre vincere per 5-0. Questo è calcio, non è basket. La sosta per le nazionali? Anche se non potrò riposarmi, devo dire che per me è sempre un onore vestire la maglia della nazionale slovacca. Nel Napoli i risultati stanno arrivando con continuità perché stiamo seguendo il mister e tutti i suoi insegnamenti che ci fornisce in settimana. Stiamo lavorando molto bene con lui. E’ presto per poter parlare di lotta per lo scudetto. Quest’anno il campionato si deciderà solo alla fine nelle ultime giornate“.

 

Redazione NapoliSoccer.Net



3 Commenti

  1. Sono molto riconoscente all’attaccamento alla maglia di Marekiaro. E’ un grande professionista oltre che un uomo che ci mette sempre la faccia.
    Proprio per questo mi aspetto sempre da lui, dal punto di vista tecnico e agonistico, sempre un qualcosa in più che regolarmente non dimostra …
    Mi sembra che manchi di cattiveria agonistica e furore atletico che farebbero di lui un assoluto campione.
    Forse anche per questo molte volte sparisce dalla gara e si accontenta del minimo indispensabile.
    Cosa ne pensate amici/tifosi di napolisoccer?
    Un saluto a Tutti !

  2. hamsik ,nel “suo” ritrovato ruolo e con questo assetto tattico può fare la differenza che sinora si è vista a tratti se trova continuità e soprattutto convinzione, può essere determinate.
    in avanti il peso per ora è concentrato su higuain ,che con questo modulo fa più fatica ,ad andare in gol nonostante la buona quota realizzativa.lo stesso vale per callejon che non appare preciso sotto rete come gli anni precedenti.
    il cambio modulo ha dato maggiore solidità difensiva a scapito dell’attacco che con squadre che fanno buona guardia ,non roiesce a seganre come con il genoa oppure vince a fatica come conn l’udinese.
    con rafa il modulo offensivo faceva segnare il massimo dei gol in serie à, ora bisogna che sarri lavori con l’attacco per dare più soluzioni offensive perchè il meccanismo sembra incepparsi a tratti.lasciando stare le goleade contro squadre come il mitiland o altre nel quale il napoli va a nozze per gli spazi che riesce a trovare,bisogna riflettere sul fatto che molte squadre hanno studiato la nostra squadra e oppongono schieramenti più guardinghi,che vanno scardinati,ma non si può pensare che higuain riesca sempre a metterla dentro.per questo il napoli è chiamato sul mercato di gennaio a rinforzare la squadra con un esterno destro di qualità,uno alla mertens che sappia anche fare la fase difensiva,un vero vice higuain,completo in fase difensiva e di piede buono e un esterno destro di centrocampo che possa sostituire bene allan,di piede buono e fisico.
    con questi tre acquisti il napoli completerebbe una rosa non completa. si possono mettere sul mercato ,gabbiadini, henrique , el kaddouri, de guzman, zuniga ,rafael e pensare di fare acquisti mirati.
    alcuni nomi: pedro leon, mirallas, jacopo sala,(anche se gioca a sinistra,)vrsailiko.
    l’inter pare voglia acquistare falcao..cosa fà il napoli?

  3. si potrebbe nel frattempo provare allan al posto di callejon e lopez a sostituzione di allan anche durante qualche partita ,perchè ne el kaddouri ne mertens a destra fanno bene inoltre non hanno caratteristiche difensive nel pressing alto .
    secondo me allan esterno alto a destra alternato a callejon, farebbe venire molti mal di testa alle difese avversarie e poi sarebbe in grado di tenere sempre la squadra alta,con lasuacorsa e i suoi recuperi, compito che higuain sta cercando di fare ma è solo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.