Sarri: “Contro il Villarreal sarà una partita difficile perchè loro hanno equilibrio e solidità”

1
413

Maurizio-Sarri-conferenza-06-02-2016-03FOTOGALLERY – Maurizio Sarri ha rilasciato alcune dichiarazioni durante l’odierna conferenza stampa a Castel Volturno, in merito alla sfida di domani al San Paolo contro il Villarreal. Ecco quanto evidenziato da NapoliSoccer.net.

 

La partita di domani

“Penso sia una partita dove l’aspetto fondamentale sarà la fase difensiva e in attacco dobbiamo essere lucidi e pazienti”.

 

E’ piu’ importante non subire gol o farli?

“Dobbiamo fare una partita importante senza farci condizionare dall’ansia di dover rimontare. Bisogna essere compatti senza concedere ripartenze agli avversari”.

 

Hamsik è stanco?

“I numeri migliori dell’ultima partita del Napoli sono proprio quelli di Marek”.

 

Domani gioca Higuain?

“Sento discorsi assurdi su di lui in queste due partite. Decide lui domani se giocare e rispondere a queste provocazioni”.

 

Mertens e Insigne

“Sono entrambi bravi giocatori che si trovano bene a sinistra e se uno di loro gioca a destra si sente un pò a disagio. Penso che certe partite le possano anche fare insieme. Per esempio Mertens può andare a crossare e accentrarsi. Lorenzo sta dando garanzie”.

 

Cosa non è piaciuto a Sarri in queste ultime due partite?

“Il risultato ma cambierei poco. Poi i conti si fanno alla fine. Non ho alcun rimpianto per le scelte fatte”.

 

Su Gabbiadini

“Manolo non ha le caratteristiche fisiche per fare il ruolo di Callejon. Non è facile farlo giocare da attaccante esterno”.

 

Il turnover

“La risposta al Madrigal è stata buona. Non sono assolutamente preoccupato su chi giocherà e chi starà a riposo”.

 

Il tipo di gioco del Villarreal

“E’ una partita difficile perchè loro hanno anche equilibrio e solidità. In questo momento il Villarreal è la squadra piu’ in forma in Europa. Sarà una partita difficile sia nella fase difensiva che offensiva”.

 

Infastidito dalle voci di mercato su Higuain?

“Non ho letto nulla. Dipenderà dalla società cosa vorrà fare ma non ha solo richieste dal Psg”.

 

Cosa si deve fare per ritrovare la serenità?

“Bisogna continuare a giocare come stiamo facendo e a creare palle gol. Bisogna anche accettare che un calciatore forte che non fa gol da 7 giorni non segni, senza criticare a fare grossi drammi”.

 

Ancora sulla sfida contro il Milan

“Accentrare gli attaccanti sterni nella sfida contro il Milan è stata una scelta e in questa situazione ci sono anche responsabilità nostre”.

 

El Kaddouri

“Ha fatto degli accertamenti su una possibile microfrattura e sta benissimo poi non so se è in condizione di allenarsi”.

 

Redazione NapoliSoccer.net – ph Danilo Rossetti

 

 

[nggallery id=253]

 

 

 



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.