Pavarese: “Sono molto determinato dopo la grazia. Insigne e Jorginho possono andare agli Europei”

0
230

Luigi Pavarese, ex dirigente del Napoli, è intervenuto a “FUORI GARA“, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “Miglior regalo non poteva farmelo Tavecchio, che ha accolto la mia domanda di grazia per i fatti del derby Salernitana-Nocerina del 2014. Si sapeva bene che le accuse nei confronti miei e di Fontana si reggevano su fondamenti di argilla. Sono molto determinato, il passato serve per fare esperienza e questo periodo mi è servito tantissimo e mi ha rafforzato moralmente. Sono pronto a ripartire, più cattivo e voglioso di prima. Ho letto e sentito tanto in questo periodo, soprattutto da parte di qualche giornalista di Nocera e da parte di qualche collaboratore, ma invito loro a rileggere le stupidaggini che hanno detto. Il Napoli è una grande squadra, è normale che durante la pausa si rinunci ai tanti nazionali. Il problema è comune a tutte le big del campionato. Insigne e Jorginho posso tranquillamente rientrare nei ventidue convocati per gli Europei. Caceres? Le voci di mercato degli ultimi giorni sono false, servono solo a destabilizzare l’ambiente. Napoli e Juve affronteranno ogni partita come se fosse una finale. Visto il calendario delle due, la Juve ha il grande ostacolo a Firenze e il Napoli a Roma”.

 

Redazione NapoliSoccer.net



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here