De Marco: “Il rigore su Albiol era evidente e chiaro. Ci vuole uniformità”

0
304

De MarcoL’ex arbitro Andrea De Marco, intervenendo a Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.net: “Il rigore su Albiol era evidente e chiaro, il guardalinee e l’arbitro di porta erano a pochi metri e non so cosa abbia visto Mazzoleni. Poi Albiol si è tolto la maglia e andava anche espulso. Dopo il derby di Torino si vedono scene di proteste da parte dei giocatori esagerate, adesso si sentono legittimati a protestare perché non ci sono reazioni da parte dei direttori di gara. Vedendo la maglia di Albiol strappata, avrà pensato che Albiol aveva ragione, un giocatore non si strappa la maglia da solo, poi chiaramente la reazione successiva è plateale. Tra l’altro il gioco doveva fermarsi prima. Ho provato a mettermi nei panni dell’arbitro, probabilmente il pallone non era arrivato direttamente ad Albiol e questo forse non ha fatto propendere Mazzoleni a dare il rigore. Ma mi sembra strano perché il difensore era proprio davanti a lui. Rivedendo l’episodio di Pogba con Abate, se fosse stato il contrario mi chiedo se il rigore l’avrebbe concesso. Il calcio è uno sport di contatto, ma ci vuole uniformità, bisogna dare un segnale in questo senso e applicare il regolamento nella maniera più chiara e fare le cose semplici a volte è la cosa più difficile”. 

 

Redazione NapoliSoccer.net



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here