Giuffredi: “Sarri sceglie 14 giocatori e Valdifiori vuole essere protagonista. Vecino meglio di Klaassen”

0
275

valdifiori_3-2-2016Mario Giuffredi, procuratore tra gli altri di Sepe, Valdifiori e Hysaj, è stato intervistato dalla redazione di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole sintetizzate per i nostri lettori dalla redazione di Napolisoccer.net: “Confermo di aver preso la procura di Vasco Regini. Nei prossimi giorni mi incontrerò con Giuntoli e mi dirà se intendono riscattare il giocatore o se dovrà fare ritorno alla Sampdoria. Al momento è una situazione che attende d’essere definita.
Mario Rui è pronto per grandi squadre, ha dimostrato di essere un giocatore di gran livello, aspetteremo l’evolversi del mercato per capire se anche altri la pensano come noi. Con Sarri all’Empoli hanno fatto tutti bene, avendo una crescita tecnica esponenziale.
Vecino è un calciatore di grandissimo affidamento, renderebbe subito tanto dal primo tempo, sarebbe anche preferibile a Klaassen, farebbe fare il salto di qualità al Napoli in quel reparto.
Valdifiori è innamorato di questa città come non mi sarei mai aspettato, lui e la sua famiglia stanno benissimo a Napoli. Sono felice che si faccia attenzione al comportamento esemplare di Mirko, notando i suoi atteggiamenti nei confronti dei compagni e di chi gli sta intorno, sotto tutti i punti di vista. È una persona riconoscente a chi lo ha portato qui, alla città e alla tifoseria. Detto questo, secondo me quest’anno è stato vittima di un inizio incerto di tutta la squadra, facendone le spese quasi da solo. Valdifiori vuole spazio, non è venuto a Napoli a perdere tempo, voleva dare un contributo importante alla squadra.
Con Sarri mi sono fatto un’opinione perché lo conosco da quattro anni, credo che scelga quattordici giocatori e vada avanti con quelli. Mirko non ha vissuto momenti belli, è passato dall’essere il miglior centrocampista della Serie A a non giocare mai, perdendo anche gli Europei. Sarri fa benissimo a fare le sue scelte, e non deve dare ascolto a nessuno. Oggi abbiamo preso atto di queste scelte, non vogliamo fare le comparse, e Valdifiori ha le doti per essere protagonista in campo in una squadra. È inutile dire a una società che un giocatore rimane se ha poco spazio, lo trovo qualcosa di poco intelligente.
Non credo che Neto venga a Napoli a fare il vice-Reina dopo aver fatto il vice-Buffon. Vorrà giocare e chi è intelligente può capire da solo che il suo non è un nome idoneo a ciò che il Napoli cerca. Se Sepe torna a Napoli per fare il secondo, avendo le sue opportunità per dimostrarsi un portiere da Napoli nel corso della stagione, allora resterà in maglia azzurra. Se il Napoli non punta su di lui nemmeno come secondo, vuol dire che non crede in lui, e a quel punto chiederemo una cessione definitiva, perché mandarlo nuovamente in prestito non ha più senso”.

 

 

Redazione Napolisoccer.net
Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.