Scugnizzeria – Campionato Primavera: domani il Napoli attende lo Spezia dell’ex azzurro Moreno Ferrario

0
631

scugnizzeria.jpgDopo la giornata di riposo, domani riprende il Campionato Primavera. La squadra di Mister Saurini è reduce dalla vittoria di martedì in Youth League sul Besiktas e gli azzurrini vivono un periodo positivo; dal momento che nelle tre gare, tra Campionato e Coppa, in tre gare hanno totalizzato due vittorie ed un pareggio. Per confermare questo andamento e mettere definitivamente alle spalle il periodo negativo, gli azzurrini sono pronti ad affrontare lo Spezia, il cui collaboratore tecnico è l’ex azzurro Moreno Ferrario.

La formazione spezzina arriva a questa gara reduce dal successo per 2-1 in casa del fanalino di coda Trapani e non perde in campionato dallo scorso 1 ottobre quando dovette soccombere per 4-1 in casa della Lazio. Come detto, nello staff tecnico ligure è presente l’ex azzurro Moreno Ferrario, in qualità di collaboratore tecnico, ma la squadra è guidata dal 42enne Giampieretti, il quale fa giocare la sua squadra con un 4-3-3, stesso modulo adottato dalla squadra di Saurini. La punta di diamante della squadra ligure è senza dubbio il centravanti Andrea Capelli, che nelle 5 gara di campionato in cui ha giocato, ha messo a segno 4 rete, alle sue spalle agirà sulla sinistra il nigeriano Abdullahi Suleiman (già 2 reti in questa stagione) e sulla destra Vatteroni è favorito su Marco Demofonti. A centrocampo confermatissimo Luca Cecchetti (autore di 2 reti in campionato) mentre in cabina di regia agirà il solito Martorelli e l’altra mezz’ala con molta probabilità sarà Giuiliani. Al centro della difesa Maigini Tahir, Acampora e Mosti si contendendo due posti, ma i due napoletani sono favoriti sul nigeriano, sugli esterni Panaccione a sinistra ed uno tra Candela e Gavini. Infine in porta ci sarà Andrea Fontana.

In classifica generale, lo Spezia è all’undicesimo posto a quota 5 punti, ha segnato solo 9 reti e ne ha subite 19, è la seconda difesa più perforata del girone (davanti al lei c’è solo il Trapani che ne ha subite 26) ed la quarta squadra meno prolifica del gruppo. Per quanto riguarda il Napoli, la squadra azzurra, si è rilanciata dopo la vittoria contro il Vicenza, è al nono posto nella classifica generale ed è ad un punto dal terzetto composto da Spal, Latina e Fiorentina.

Gli azzurrini dovranno fare a meno di Basit squalificato e Saurini studia chi tra De Simone, Mattera e Daddio possono sostituirlo. Attualmente è favorito Gennaro De Simone, il quale quando ha giocato ha sempre dato le dovute garanzie, mentre Mattera, che non si è allenato nelle ultime settimane, non dovrebbe essere lui il titolare. Altro dubbio che attanaglia il tecnico azzurro è legato al portiere: Marfella sta giocando bene, contro il Besiktas ha salvato lui la partita in almeno un paio di circostanze ma alle sue spalle c’è un certo Scheaper, che è considerato il miglior portiere classe ’99. Ad ora tra i due Marfella sembrerebbe essere in vantaggio. In attacco il trio Russo-Negro-Liguori (sette gol in tre) è confermato, alle loro spalle in cabina di regia, davanti alla difesa è confermato Otranto, cervello e faro illuminante della squadra, al suo fianco Acunzo e come già detto uno tra De Simone, Mattera e Daddio. Con il recupero di capitan Granata, con molta probabilità anche confermato tutto il reparto difensivo con D’Ignazio a sinistra, Pio Schiavi a destra con il duo Milanese-Granata al centro.

Tutto pronto fischio di inizio domani alle 14.30 al centro sportivo di Sant’Antimo.

Vincenzo Capano – NapoliSoccer.net

Condividi
Articolo precedenteSerie A – Scommesse: Roma e Juve a 4.0! Inter a 5.0!
Prossimo articoloLa sfida nella sfida di Ciro Immobile
Perennemente distratto ma appassionato di calcio e soprattutto del Napoli. Giornalista pubblicista, collaboro da tempo con NapoliSoccer.NET, che considero praticamente la mia seconda famiglia. Mi occupo principalmente di interviste in esclusiva e della Primavera azzurra, mi piace il contatto con i tifosi e spesso mi troverete nelle strade di Napoli a chiedervi interviste e pareri.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.