Il Coni riduce i fondi destinati alla Figc. Tavecchio: “Non me l’aspettavo, prendo atto”

0
268

logo_italia_figc_internet.jpg4,5 milioni di Euro in meno dal massimo organismo sportivo nazionale alla Federazione calcistica. 

La riduzione dei fondi che dal Coni arrivano alla FIGC sarà sensibile: 4 milioni e mezzo di euro in meno, da 37,5 a 33. Una diminuzione che ha le sue ragioni nel momento di crisi che attraversano molte federazioni sportive italiane, in difficoltà molto più di quella del pallone a esagoni. 

La cosa, però, non ha lasciato insensibile il presidente federale Carlo Tavecchio, che ha commentato così la notizia: “Non mi aspettavo questa riduzione. Ritenevamo di aver fatto un’attività promozionale, un’attività di investimento sul mondo giovanile, di cambiamento delle strutture, di restyling del bilancio e un’attività internazionale notevole, con la Fifa e la Uefa: adesso ci assegneranno con tutta probabilità anche gli Europei under 21 e abbiamo ottenuto quattro partite dell’Europeo 2020. In un Paese al quale forse qualcosa manca, questi saranno eventi importanti.
Ma prendo atto della riduzione dei contributi, non faccio polemica e credo che in futuro il presidente del Coni, nella sua capacità, si preoccuperà di integrarci e di sistemare qualcosa con le sue possibilità”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.