La partita vista dal tifoso: che spettacolo! Travolta una piccola Inter

0
417

passionepallone1Che bello che sei Napoli, quando giochi come sai. Che bello che sei quando ti esalti e annulli completamente l’avversario. Troppo Napoli, troppo poco l’Inter ed il risultato alla fine appare anche bugiardo per le tante occasioni avute dagli azzurri. Napoli-Inter 3-0 e la classifica torna a sorridere.

Questa volta la squadra di Sarri non pecca di concentrazione e non spreca il capitale costruito durante la gara. Primo tempo a mille per gli azzurri come non se ne vedevano da tempo al San Paolo. L’Inter sembrava scesa in campo per onor di firma, travolta dall’onda azzurra che in 5 minuti firma il doppio vantaggio prima con Zielinski poi con capitan Hamsik. É un Napoli spumeggiante, aggressivo e tecnico e francamente, fino al 15′ i nerazzurri ci capiscono poco o nulla. Dal 20′ in poi, con il Napoli che tira un po’ il fiato, l’Inter torna lentamente in partita, sorretta dall’unico vero giocatore di caratura internazionale che è Icardi. L’argentino prova in più di un’occasione a punire Reina, ma lo spagnolo, in grande serata, gli sbarra sempre la strada.

Il Napoli non resta a guardare e ribatte colpo su colpo. Prima Gabbiadini con una bomba da fuori area, poi Zielinski sfiora la terza rete, andando vicino alla doppietta dopo la splendida azione corale che aveva portato il polacco ad aprire le marcature. Primi quarantacinque minuti di grande spettacolo al San Paolo.

Nella ripresa Sarri inizialmente manda in campo lo stesso undici, non pensa alla gara di Lisbona, poi quando Lorenzo firma il 3-0 ed il quarto gol consecutivo la gara perde di significato e la testa viaggia già all’importante match di Champions. Il San Paolo applaude e si diverte e per la prima volta in stagione ammira anche il debutto in campo di Rog, per la felicità anche del Presidente De Laurentiis. Serata perfetta, dalla vittoria, ai gol, dal gioco, allo sgambetto alla storica rivale fino alla maglia bianca con striscia azzurra in diagonale, stile River Plate. Canta Napoli e s’incanta. I suoi ragazzi sono tornati… ed ora testa e cuore al Da Luz di Lisboa. Pronti per un altro show. Forza Napoli. SEMPRE!



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here