“I Quadri” di Napoli-Inter: il migliore e il peggiore secondo la Redazione

1
653

QUADRI.jpgIl Napoli è tornato alla vittoria interna dopo più di un mese e l’ha fatto nel migliore dei modi, mettendo in mostra il calcio spumeggiante che mancava da qualche tempo e non subendo reti, annichilendo l’Inter. I Redattori di NapoliSoccer.NET hanno espresso i loro personali giudizi sul migliore e il peggiore degli azzurri scesi in campo in questa gara.

Il Migliore: Hamsik“In una gara così, dove praticamente tutti giocano benissimo il capitano appare quello più lucido e soprattutto il vero fulcro del gioco azzurro, segno di una maturazione che forse è completata. Lucidissimo in occasione del 2-0”

Il Peggiore: Insigne“Appare ingiusto dare del peggiore a Lorenzo che pur fa bene il suo e segna anche, ma sbaglia qualche pallone di troppo e spesso gioca con eccessiva sufficienza, fattore ancora più evidente quando gli altri invece corrono come matti” (Vincenzo Galletta)

Il Migliore: Zielinski – “Il centrocampista polacco questa sera è ovunque! Corre a tutto campo a coprire tutti gli spazi, esprime tutte le sue doti tecniche e fa la differenza a centrocampo. Impreziosisce una prestazione maiuscola anche con un gol venuto al termine di un’azione fantastica degli azzurri”

Il Peggiore: Maggio“Questa sera sono stati tutti superlativi (anche se l’avversario era un mezzo moribondo), però con Hysaj in campo siamo tutti un po’ più tranquilli. Speriamo che l’infortunio occorso all’albanese non sia nulla di serio per poterlo vedere in campo a Lisbona” (Massimo Sergio)

Il Migliore: Koulibaly“Il muro difensivo napoletano si regge tutto sul fisico e sulla potenza strabordante del gigante senegalese. Con Albiol al suo fianco è ancora più sicuro di sé. Insuperabile”

Il Peggiore: Insigne – “E’ difficile indicare come peggiore in campo colui che ha anche siglato uno dei tre gol ma nella prima frazione di gioco, il folletto partenopeo sbaglia più di un pallone” (Giuseppe Chianese)

Il Migliore: Zielinski“Prima rete di assoluta classe, perchè non era affatto facile tenere il pallone basso; assist per il secondo goal, più una quantità di palloni recuperati difficile da quantificare e continue ripartenze, semplicemente il migliore”

Il Peggiore: Ghoulam“Nessuno meriterebbe la palma di peggiore ma l’algerino si lascia sfuggire in più di un’occasione Candreva che è sicuramente l’avversario più ostico dei nerazzurri” (Patrizio Annunziata)

Patrizio Annunziata



1 COMMENTO

  1. finalmente si è visto un napoli più determinato,e forse sarà un caso sono stati determinanti cosiddetti nuovi, diawara, zielinsky, e nonostante i pochi minuti giocati,rog ha fatto vedere di quale stoffa è fatto.tra i migliori ,dovremmo citare anche Reina, con un paio di interventi decisivi.

    tra i peggiori , spiace dirlo , insigne, che getta via occasioni limpide e gol a parte non incide , a pari merito con giaccherini che ha buona volontà ma non si libera sulla sua fascia .
    spero che se mertens sia impiegato a sinistra al posto di insigne e questa squadra può inaugurare un ciclo di vittorie se mantiene alta la concentrazione ,riprende a giocare ,senza quei leziosi tocchetti visti contro il sassuolo.
    gabbiadini ,nota positiva ,ha avuto ottimi spunti ,facendosi trovare pronto nelle poche volte che è stato servito
    se i compagni lo cercheranno di più potrà sicuramente sbloccarsi.

    Incrociamo le dita e speriamo che adl e sarri stemperino tensioni,per lo spogliatoio,bene quindi la presenza di de laurentis ,bene Sarri che ha dato fiducia ai giovani ,smentendo chi come me lo ha criticato per il mancato utilizzo dei nuovi acquisti.
    restano ancora i casi tonelli e maksimovic , che speriamo possano essere superati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here