Miccoli: “Il Da Luz è il punto di forza delle Aquile Rosse. Spero si qualifichino entrambe”

0
353

Miccoli-Fabrizio-01L’ex attaccante del Palermo, Fabrizio Miccoli, ha rilasciato un’intervista al Corriere del Mezzogiorno oggi in edicola, in cui si è soffermato sulla sfida di Champions tra Benfica e Napoli in programma allo stadio “Da Luz” di Lisbona martedì sera ale 20:45. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate da Napolisoccer.Net: “Sarò in tribuna, è una sfida a cui non posso mancare. Sono un grande tifoso delle Aquile rosse, ma anche un appassionato del Napoli. Al Benfica devo tanto: è stata una delle mie più grandi soddisfazioni in carriera. Napoli? Sono stato vicino al Napoli nel 2007, ma il Napoli prese Lavezzi e io andai al Palermo dove ho scritto la storia e lì mi sento a casa. Grava? Gianluca è più di un fratello, ma ho tanti conoscenti a Napoli, è una squadra che mi sta a cuore. Resta il rammarico di non aver indossato la maglia azzurra, un sogno che avevo sin da bambino. Per noi ragazzi del Sud, il Napoli ha sempre rappresentato qualcosa di speciale.

Non vedo l’ora di entrare alla Cattedrale, che di silenzioso proprio non ha nulla. Il Napoli dovrà fare molta attenzione perché il Da Luz è il punto di forza delle Aquile Rosse. I tifosi sono eccezionali, l’inno fa venire i brividi, non vedo l’ora di ascoltarlo dal vivo. Il mio augurio è che si qualifichino entrambe”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here