Dal 2018/2019 nuovo format per Champions e Europa League. Per l’Italia previste 7 squadre partecipanti

0
22468

logo_champions.jpgTra due stagioni si attuerà il nuovo format della Champions League, che favorirà le quattro Nazioni europee con un migliore ranking che avranno un maggior numero di squadre nella competizione.

Quella che si attuerà tra due anni è una riforma, chiesta ed ottenuta dai grandi club. Nel 2018/2019 il nuovo torneo sarà una sorta di Superlega, dove metà delle finaliste, secondo l’attuale ranking Uefa, saranno squadre di Spagna, Inghilterra, Germania e Italia, direttamente qualificate ai gruppi, bypassando la fase playoff.

Per le italiane sarà una vera e propria svolta in quanto, dal 2018, parteciperanno 4 squadre in Champions League (dove accederanno le prime del campionato) e 3 in Europa League (la quinta e la vincente di Coppa Italia ai gruppi, la sesta al secondo preliminare). Quindi i risultati europei saranno importanti per mantenere l’attuale posizione nel ranking Uefa ed i posti assicurati in Europa.

Altra novità importante prevista per il 2018/2019 sarà il cambio di orario delle gare. Infatti due partite si giocheranno alle 19.00 mentre le altre alle 21.00, così da garantire maggiori ascolti e ricavi alle tv.

La nuova Champions garantirà anche maggiori introiti, l’Uefa, infatti, prevede di totalizzare un fatturato di circa 3 miliardi di euro, con una distribuzione dei premi con formule diverse, conseguenti sia alla storia presente che passata dei singoli club partecipanti alle competizioni europee.

Condividi
Articolo precedenteIl prossimo avversario: l’affascinante ostacolo Real Madrid
Prossimo articoloHamsik: “Vogliamo dare una grande soddisfazione ai nostri fantastici tifosi”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.