Super Sarri Bros: un must per i tifosi del Napoli. Gerardo Marino ed i suoi video

1
4365

Gerardo Marino, autore di Super Sarri Bros ha concesso una simpatica intervista esclusiva alla redazione di NapoliSoccer.NET.

Gerardo Marino l’autore di Super Sarri Bros ha concesso un’intervista esclusiva alla redazione di NapoliSoccer.NET. La sua pagina Facebook è divenuta popolarissima tra i tifosi partenopei ma non solo. Tanti addetti ai lavori in Italia ed all’estero, stanno scoprendo il piacere di guardare i suoi video, sicuramente divertenti ma al contempo preziosi per poter apprezzare il gioco meraviglioso impostato da Sarri e tradotto in campo dagli azzurri.

Dall’inizio ad oggi Gerardo ha saputo anche migliorarsi con l’introduzione di nuovi effetti, dimostrandosi, tra l’altro, persona dotata di grande sensibilità, avendo dedicato la sua ultima creazione agli abitanti di Ischia. 

Queste le sue dichiarazioni sintetizzate per i lettori di NapoliSoccer.NET:

Ti aspettavi che i tuoi video diventassero così diffusi e ti rendessero noto alla maggior parte dei tifosi napoletani? È qualcosa che ti emoziona? 

“Sono sorpreso della popolarità, non mi aspettavo sarei arrivato fino a questo punto. È partito tutto per gioco, all’inizio mettevo solo la musica del videogioco, poi per non rendere monotono il video ho aggiunto tante cose. Mi sorprendo ogni giorno di più – racconta Gerardo Marino a NapoliSoccer.NET  dopo Nizza-Napoli c’è stata più di una persona che mi ha contattato per dirmi che una TV francese aveva mandato in onda un mio filmato. Tutto è nato dal gol con 25 tocchi di Milan-Napoli 0-4, da quella partita ebbi l’idea di realizzare questi video”.

Da cosa è nato l’accostamento di Sarri a Mario Bros? 

“Sarri è l’artefice del gioco messo in pratica dalla squadra. Al gioco meraviglioso del Napoli ho abbinati i suoni del gioco Super Mario Bros. Sarri recita la parte di Super Mario poiché distrugge le altre squadre così come il personaggio del gioco distrugge i mattoncini. Il gioco prodotto dal Napoli è stupendo e non si realizza grazie a poche individualità ma per merito di un collettivo che mette in campo le idee del mister”. 

Quali sono i maggiori ostacoli e problemi nella realizzazione dei video? Hai avuto problemi con i diritti tv?

“Sì incontro problemi continuamente. Non metto video su YouTube e addirittura ho incontrato problemi su Facebook. Poco tempo fa mi fu bloccato il profilo per tre giorni a causa di un video che risale ad Aprile, la partita in questione era Empoli-Napoli 2-3 della stagione 2016-2017. Certo ho sempre un po’ di timore per le possibili contestazioni dei video a causa dei diritti tv”. 

C’è un aspetto in particolare, del gioco del Napoli, che i tuoi video intendono evidenziare? 

Sicuramente la coralità della manovra azzurra. È raro vedere il Napoli realizzare gol con due semplici tocchi. Il Napoli si rende pericoloso dopo aver manovrato tanto. In tv, nella sintesi della partita, fanno vedere al massimo due, tre tocchi finali. Con i miei video riesco a far risaltare l’intera manovra del Napoli. Quando gli azzurri realizzano un gol, parto sempre dal primo passaggio da cui inizia l’azione”. 

Sei rimasto sorpreso nel sapere che Sarri conosceva i tuoi video? 

“Non ho avuto il piacere di incontrare Sarri ma amici che hanno contatti con la società mi hanno detto di aver parlato con lui, il mister ha confermato di aver visto i video e di trovarli divertenti”. 

Qual è stato il video che ottenuto il maggior numero di visualizzazioni? 

“Paradossalmente non un video del Napoli ma la finale di Champions League di Cardiff tra Real Madrid e Juventus, ha ottenuto 1 milione di visualizzazioni”. 

Cosa faresti se Sarri andasse via da Napoli: lo seguiresti con i tuoi video? 

“Innanzitutto mi auguro che Sarri non vada mai via dal Napoli. Se dovesse andar via – conclude Gerardo Marino a NapoliSoccer.NET  non lo seguirei perché resto fedele alla maglia azzurra”. 

GUARDA IL VIDEO SUPER SARRI BROS DI NIZZA-NAPOLI



1 COMMENTO

  1. complimenti a super sarri bros, i tuoi video sono uno spasso, dopo le partite del napoli aspetto sempre la loro uscita. bella intervista, complimenti anche a napolisoccer, vi seguo da tanto tempo. continuate così

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.