Avv. Lucioni: “Ha usato uno spray cicatrizzante fornito dal medico sportivo”

0
971

Oggi si è tenuta la prima udienza del procedimento per doping a carico del capitano del Benevento Lucioni. Il legale ha spiegato i motivi della positività.

L’avvocato Saverio Sticchi Damiani, difensore legale del calciatore del Benevento Lucioni è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva per fare il punto sulla situazione delicata, che vede coinvolto il capitano dei sanniti. Lucioni è accusato di aver utilizzato sostanze dopanti. I controlli effettuati al termine della gara Benevento-Torino, terminata 0-1, hanno rilevato la positività del difensore centrale dei giallorossi. Queste le parole dell’avvocato sintetizzate per i lettori di NapoliSoccer.NET“Oggi c’è stata la prima audizione di questa vicenda. Un primo step partito da un dato oggettivo, il ragazzo è stato trovato positivo ad una sostanza proibita, al termine di Benevento-Torino. Quando si va incontro a questi procedimenti c’è una sospensione automatica del calciatore dalle attività agonistiche. Nel frattempo la procura fa le audizione necessarie.

Oggi c’è stata la prima audizione in cui Lucioni ha spiegato di aver fatto uso di uno spray cicatrizzante fornitogli dal medico sociale e applicato su una escoriazione procurata in allenamento.

Su questa stessa sostanza di un prodotto cicatrizzante c’è un precedente di qualche mese fa di un calciatore del Cesena che si chiama Dal Monte, il quale ha subito una sospensione di 14 mesi. C’è una differenza tra il caso Dal Monte ed il caso Lucioni, nel primo il giocatore ha deciso di assumere spontaneamente il prodotto, nel secondo, invece, è stato fornito dal medico sportivo”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.