Mutu: “Chiriches via a gennaio? Il Napoli crede in lui, quindi non credo proprio”

0
4912

Chiriches1_3.5.2017.jpg

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete”  è intervenuto Adrian Mutu, direttore tecnico della selezione rumena. Questo quanto raccolto da NapoliSoccer.NET“Ieri ero al San Paolo a vedere Napoli-Shakhtar col ct della Nazionale rumena, Cosmin Contra, abbiamo fatto un giro per vedere i calciatori, ieri abbiamo visionato Chiriches e andremo anche nella Capitale. Seguiamo i giocatori e proviamo a capire se ci sono delle difficoltà nel giocare con continuità provando ad aiutarli. Nel primo tempo ieri lo Shakhtar si è chiuso bene ed il Napoli ha avuto qualche difficoltà, ma dopo il bellissimo gol di Insigne è cambiata la partita. E’ stato un errore gravissimo non far giocare l’attaccante napoletano contro la Svezia. Spero che l’Italia torni quella di un tempo.

Ieri nel dopo partita sono stato a cena con Chiriches, a Napoli sta benissimo. E’ un professionista serio e anche Sarri e Giuntoli mi hanno parlato molto bene di lui. Si allena da professionista anche se lo conosciamo, è il capitano della Romania.

Sarri è un maestro della tattica e c’è sempre da imparare da lui e infatti tornerò a Napoli per stare con lui.

Chiriches via a gennaio? La mia impressione è che il Napoli lo voglia trattenere quindi a gennaio non credo andrà via. Ha un piccolo problemino alla spalla, ma è un grande difensore e la sua tranquillità nel gioco è eccezionale. Anzi, forse la sua sicurezza è un limite perchè a volte non bisogna vergognarsi a buttare il pallone in tribuna. Sarri lo ammiro tanto, mi ha fatto vedere degli schemi ed è eccezionale, è davvero un maestro di tattica. Contra vuole capire dai migliori allenatori il 4-3-3 perché lui gioca con un modulo diverso, ma vuole cambiare tutto in Nazionale, portare dei giovani e magari cambierà anche modulo.

Chiriches non mi ha parlato di scudetto, ma sono stato io a dire a lui che se quest’anno non vince lo scudetto, non lo vincerà più”.

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.