Le decisioni del giudice sportivo: un turno a Immobile. 15.000 euro di multa al Napoli

0
548

giudicesportivo2014Il Giudice Sportivo Mastrandrea ha rese note le sue decisioni dopo la giornata di Campionato appena conclusa. Sotto la lente d’ingrandimento soprattutto la discussa gara Lazio-Torino con l’espulsione di Ciro Immobile e un rigore non concesso alla Lazio per fallo di mani di Iago Falque. il Giudice Sportivo ha stabilito di comminare una giornata di stop all’attaccante biancoceleste e 10mila euro di multa.

Due multe (da 5mila e 3mila euro) dovranno essere pagate dalla Lazio per cori denigratori nei confronti dell’arbitro Giacomelli e perché al termine della partita non è stato impedito l’accesso a persone non autorizzate nei pressi degli spogliatoi per manifestare il loro disappunto nei confronti dell’arbitro e dei suoi collaboratori. È stato anche inibito fino al 22 dicembre il ds Tare con 5mila euro di ammenda per l’atteggiamento irriguardoso del dopo partita, così come inibito fino al 17 dicembre è stato Armando Calveri, altro dirigente laziale.

Inoltre il Giudice Sportivo ha punito con una maximulta di 15mila euro il Napoli per degli oggetti lanciati verso il direttore di gara e i suoi collaboratori al termine della partita. 10mila euro, invece, dovranno essere pagati dal Verona per lo stesso motivo. Di seguito gli unici due squalificati per il prossimo turno di Serie A:

Una giornata: Immobile (Lazio)

Calciatori non espulsi

Una giornata: De Roon (Atalanta)



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.