Caserta alla stampa: “La Juve Stabia sta bene ma il Catanzaro si è rafforzato in ogni reparto”

0
486

Caserta, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara col Catanzaro: tutte le sue dichiarazioni

Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara Juve Stabia-Catanzaro, valevole per la 22° giornata del campionato di Serie C girone C e in programma al “Romeo Menti” domani pomeriggio alle 16:30. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate da Napolisoccer.Net: “La Juve Stabia sta bene, sono stati veramente bravi i ragazzi a non perdere la condizione nonostante abbiamo avuto una settimana in più di sosta perchè abbiamo riposato nell’ultimo turno di campionato. Sono tornati tutti bene i ragazzi, hanno rispettato il piano di lavoro quando erano a casa e anche quando sono tornati in gruppo hanno lavorato molto bene. Ci aspetta una gara difficile perchè il Catanzaro è una squadra tosta e non è mai facile tornare dopo un mese di sosta ma contemporaneamente sono tranquillo perché i ragazzi hanno lavorato bene. Il Catanzaro si sta rafforzando in ogni reparto e non sarà assolutamente una gara facile. I ragazzi della Beretti arruolati in rosa hanno ampi margini di miglioramento e devono lavorare ancora molto. Sorrentino è un buon giocatore, lo avevamo già seguito lo scorso anno e sono sicuro ci darà una grossa mano nel prosieguo del campionato. Grande merito va dato ai ragazzi che sono rimasti dallo scorso anno che stanno aiutando i nuovi ad integrarsi e hanno creato un grande gruppo. La gara col Catanzaro l’abbiamo preparata come tutte le altre. Dopo un mese non è mai facile riprendere ma abbiamo la voglia di tornare subito a giocare. Dopo un mese si fa fatica a tornare a giocare per i 3 punti. Di contro ci sarà un Catanzaro forte e ben organizzato e noi dobbiamo essere pronti. Le scuole calcio presenti domani al Menti? E’ un’iniziativa bellissima portare le scuole calcio alla partita e sono sicuro che darà un bel colpo d’occhio allo stadio. Cercheremo di fare bene e cercheremo di vincere per regalare la vittoria a tutti i bambini che saranno presenti allo stadio e anche per noi stessi perchè sarebbero tre punti importantissimi”. 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here