Mister Mandragora: “Lavorerò per trovare i giusti correttivi”

0
840

Mister Mandragora, allenatore del Giugliano, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della pareggiata con il Monte di Procida

Mister Mandragora, allenatore del Giugliano, subito dopo la gara ha rilasciato alcune dichiarazioni a noi di NapoliSoccer.NET.

Dopo il pareggio contro il Monte di Procida sono state queste le affermazioni del tecnico.

Mister cosa si può dire dopo una gara che ha visto ancora una volta il Giugliano fare tanta mole di gioco ma non portare a casa i tre punti?

Non voglio parlare di sfortuna, dico solo che questa era una partita da vincere e che alla fine siamo riusciti a non perderla in 10 uomini.

Ora tocca a me capire cosa il campo sta dicendo e cioè che la squadra produce tanto gioco ma non riesce a finalizzare, sarà questo il compito di questa settimana”.

Se mi permette mister, si nota che la squadra fa tanto possesso di palla ma a volte si perde in inutili fraseggi e calcia poco dalla distanza.

“Sicuramente ho una squadra di calciatori che fanno della tecnica la loro arma migliore, ma questa va messa al servizio della squadra. Come dicevo prima sta a me trovare i correttivi giusti per far rendere al massimo i ragazzi e portare il Giugliano nelle posizioni di classifica che merita”.

Lei non cerca alibi e non vuole parlare degli arbitri, un qualcosa che le fa onore, ma oggi ennesimo episodio che ha sfavorito il Giugliano.

“Sarebbe fin troppo facile scaricare la colpa sull’arbitro da parte mia, mi limito a dire che tutti avete visto che il fallo Castaldo l’ha subito e non commesso. Purtroppo l’arbitro ha deciso diversamente e ci prendiamo di buono la reazione dei ragazzi che non hanno mollato ed hanno raggiunto il pareggio in inferiorità numerica, grazie anche alla spinta del nostro meraviglioso pubblico”.

Chiudiamo con qualcosa di positivo. Per la prima volta in stagione il Giugliano conquista 5 risultati utili consecutivi ed è fuori dalla zona play-out.

“Questa è una magra consolazione, ma lei che sicuramente legge la mia delusione ed è una persona che cerca sempre di essere ottimista, cerca di tirarmi su di morale e la ringrazio. Io penso che bisogna lavorare e cercare di portare il Giugliano dove merita. Sono orgoglioso di far parte di questa grandissima realtà e fino a quando la società che mi sostiene sempre, mi darà la possibilità di lavorare qui, farò tutto il possibile per risalire il più possibile in classifica”.

Patrizio Annunziata



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here