Schiattarella: “Ho ricevuto tanti messaggi dopo il pareggio contro la Juve”

0
453

spal_2017-18.jpgLe parole di Schiattarella, centrocampista napoletano della SPAL, dopo il pari contro la Juventus. 

Pasquale Schiattarella, centrocampista della SPAL originario di Mugnano, in provincia di Napoli, ha rilasciato un’intervista pubblicata oggi da Il Mattino nella quale ha parlato delle emozioni dopo il pareggio contro la Juventus di sabato scorso. Queste le sue parole sintetizzate dalla redazione di NapoliSoccer.NET per i propri lettori. 

«In ogni partita ci impegniamo sempre allo stesso modo. Che sia il Napoli, la Juve o il Crotone, per noi non fa alcuna differenza. Pur essendo tifosissimo del Napoli non ho mai giocato con quella maglia. Questo è il mio lavoro e devo farlo sempre nel migliore dei modi, altrimenti poi mi mettono in panchina.

Prima della partita contro il Napoli avevo detto che in caso di gol non avrei esultato, ma poi mi sono reso conto che era la mia prima rete in A e chissà quando mi sarebbe successo di nuovo. Tutta la mia famiglia, e anche quella di mia moglie, è composta da tifosi del Napoli. Dopo quella con la Juve, invece, ho acceso il cellulare e ho trovato una sessantina di messaggi da parte di parenti e amici. Tutti mi facevano i complimenti. 

Noi abbiamo fatto una grande partita e loro hanno giocato con tutti i titolari. Sono sfide che si preparano da sole dal punto di vista degli stimoli, ma a livello di atteggiamento e concentrazione devi stare sul pezzo perché rischi di fare le figuracce. Dopo la sconfitta al San Paolo dovevamo dare una svolta alla stagione perché fino a quella partita avevamo fatto troppo poco. Quella sconfitta ci ha dato fiducia e abbiamo capito che potevamo fare di più. Giocare al San Paolo mi regala sempre una grande emozione.

Sono sempre stato innamorato di Hamisk fin dal primo giorno in cui è arrivato a Napoli: per me è il centrocampista più forte in Europa. Ha tecnica, corsa, tiro e sa fare gol e fase difensiva allo stesso tempo».



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.