Campionato Primavera: sabato alle 15.00 c’è Roma-Napoli

0
905

scugnizzeria.jpg

Roma-Napoli sarà trasmessa in differita da RaiSport dalle 17.00

Sarà la Roma di Alberto De Rossi la prossima avversaria del Napoli Primavera di Loris Beoni. La squadra giallarossa nell’ultimo turno di campionato ha perso in casa del Milan per 5-2 (per i rossoneri sono andati in gol Larsen autore di una doppietta, Forte, Torrasi, Finessi, mentre per la Roma hanno segnato Celar e Riccardi). Nelle ultime 5 gare, la Roma ha ottenuto 3 sconfitte e 2 parie e non vince dallo scorso 24 ottobre, quando si impose per 1-0 in casa contro il Torino, grazie alla rete di Celar.

In classifica la Roma è al quarto posto della generale ed è in piena zona play-off scudetto, ha 43 punti, frutti di 12 vittorie, 7 pari e 7 sconfitte, l’andamento in casa è molto positivo, dato che in 12 partite ha ottenuto 7 vittorie, 3 pari e 3 sconfitte. Nell’ultimo incontro casalingo, la Roma ha pareggiato contro la Sampdoria per 2-2 (grazie alle reti di Valeau e Celar per i giallorossi e per i blucerchiati hanno segnato Balde e Mikulic).

Come detto la squadra giallorossa è allenato da Alberto De Rossi, padre di Daniele, capitano della prima squadra della Roma e schiera la sua squadra con il 4-3-3, il bomber della squadra è il russo Zan Celar, mentre il capitano è Stefano Ciavattini.

Per quanto riguarda l’11 che dovrebbe scendere in campo contro il Napoli, la Roma dovrebbe essere composta da Stefano Greco in porta, difesa a 4 con Lirim Kastrati a destra, capitan Stefano Ciavattini al centro a fare coppia con Riccardo Cargnelutti e Lorenzo Valeau a sinistra. A centrocampo ci dovrebbero essere Andrea Marcucci in cabina di regia avanti alla difesa, e ai suoi lati dovrebbero agire Alessio Riccardi e Zakaria Sdaigui, rispettivamente mezzo destro e mezzo sinistro. In attacco si muoveranno Rezan Corlu a destra, Mirko Antonucci a sinistra ed infine al centro ci sarà Zan Celar.

Per quanto riguarda il Napoli di Beoni, gli azzurrini, dopo la vittoria a Vinovo contro la Juventus, non sono più riusciti a vincere e dopo quella gara hanno incassato 2 pareggi e 3 sconfitte, vedendo avvicinarsi inesorabilmente lo spettro dei play-out. Il distacco dalla zona rossa è di solo 2 punti ma ad occupare l’ultimo posto dei play-out c’è una lanciatissima Sampdoria. Nell’ultima gara di campionato, gli azzurrini hanno pareggiato contro l’Hellas (altra squadra in lotta per i play-out) ma più che di un punto guadagnato, per i ragazzi di Beoni si tratta di un punto perso; dato che la squadra partenopea si è fatto rimontare 3 reti dalla squadra veneta.

Per quanto riguarda la formazione, Beoni adopererà il solito 4-2-3-1 e dovrà tenere conto del solito problema dei fuori quota. Con molta probabilità l’11 che scenderà in campo contro la Roma dovrebbe essere composto da Schaeper in porta, difesa a 4 con Zanoli a destra, al centro il duo Delly-Senese e Scarf a sinistra, a centrocampo Otranto-Basit, agiranno davanti alla difesa, mentre il trio Zerbin, Gaetano e Mezzoni si muoverà alle spalle dell’unica punta Leandrinho. Dovrebbero partire dalla panchina sia Russo che Palmieri, mentre dovrebbe restare fuori dal novero dei convocati i fuori quota Schiavi, Acunzo e D’Ignazio.

La gara tra le due compagini si giocherà a Roma alle ore 15.00 e sarà trasmessa in differita RAI dalle ore 17.00.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.