Spal-Benevento 2-0: segnano Paloschi e Antenucci, vittoria salvezza per Semplici

0
677

stadio-paolo-mazza-ferrara-SPAL.jpgGli attaccanti della Spal trovano i gol che tengono in vita le speranze di salvezza degli uomini di Semplici.

Spal Benevento si affrontano allo stadio Paolo Mazza di Ferrara in un incontro valevole per la 36a giornata di campionato. Gli uomini di Semplici sono in piena lotta retrocessione mentre i sanniti sono già in Serie B. Negli undici iniziali nessuna sorpresa per Semplici che schiera il 3-5-2 con Paloschi ed Antenucci pronti a concretizzare il gioco ferraresi; nel Benevento c’è Giamfy in difesa, nel 4-4-2 De Zerbi propone Letizia e Parigini esterni di centrocampo, Diabatè e Iemmello in attacco.

La cronaca di Spal-Benevento

8′ tiro mancino di Grassi, palla lato. 13′ Viola pericoloso su calcio di punizione. 25′ GOL della Spal: Antenucci calcia Puggioni devìa la palla sulla traversa ma sulla ribattuta è lesto Paloschi di testa a depositare a porta vuota, 1-0. 32′ tiro di Parigini, para Gomis. Termina il primo tempo Spal-Benevento 1-0.

Nel secondo tempo al 54′ colpo di testa di Kurtic para Puggioni. 64′ tiro di sinistro di Viola che non trova il pareggio. 83′ rigore per la Spal: dal dischetto Antenucci non sbaglia, gol del 2-0 per gli uomini di Semplici. Termina la gara: Spal-Benevento 2-0.

Il commento di Spal-Benevento

Il Benevento esce sconfitto dalla sfida di Ferrara. I padroni di casa fanno valere la forte volontà di ottenere tre punti utili per la salvezza. Sanniti quasi mai pericolosi in attacco. La squadra di De Zerbi non conferma quest’oggi la consueta prolificità in zona gol. Bene nella Spal Paloschi e Antenucci, Viola e Puggioni i migliori del Benevento.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.