Le dichiarazioni dei protagonisti al termine di Reggiana-Juve Stabia dal Mapei Stadium

0
1009

Al termine di Reggiana-Juve Stabia che con il risultato finale di 1-1 ha sancito l’eliminazione delle vespe di Castellammare dai Playoff, sono intervenuti il tecnico della Reggiana, Sergio Eberini, e il direttore generale della Juve Stabia, Clemente Filippi. Le loro dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate da Napolisoccer.Net

Eberini: “Sapevamo che sarebbe stata dura contro un’ottima squadra come la Juve Stabia ma mi sento di elogiare i miei ragazzi che nonostante le avversità con gli infortuni di Rozzio e Cesarini durante la gara, e l’espulsione di Bovo, hanno saputo reagire molto bene sul campo. Entrambi i gol sono nati da calci piazzati. Ora godiamoci questo momento perchè tra infortuni e squalifiche siamo veramente a pezzi per i prossimi turni”

Filippi: “Avremmo meritato la vittoria e la qualificazione per quello che si è visto nel secondo tempo. I ragazzi mi dicono che c’è stato un episodio particolare sul fallo laterale da cui è scaturito il pareggio. Ovviamente gara decisa degli episodi. Non ci attacchiamo alle proteste verso l’arbitro. Dobbiamo elogiare questi ragazzi che ci hanno messo il cuore e l’anima e hanno fatto un grandissimo quarto posto in campionato. Usciamo a testa altissima da questi playoff. All’andata abbiamo sprecato alcune palle gol e ora ci troviamo a parlare di un pareggio quando avevamo creduto alla vittoria. Onore alla Reggiana che ha avuto una sola occasione nel secondo tempo e purtroppo l’ha sfruttata bene”. 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.