Il mercato del Napoli: Sepe verso Parma, accordo totale. Suggestione Di Maria

0
1104

calcoemercato_newsMercato del Napoli: Sepe, Napoli-Parma accordo totale; Jorginho al City, quando si farà? Tutti gli azzurri in lista di sbarco; suggestione Di Maria

Dopo la giornata di ieri ricca di ufficializzazioni con Fabiàn Ruiz, Meret e Karnezis, oggi giornata abbastanza interlocutoria per il mercato del Napoli con una sola trattativa in dirittura d’arrivo, quella che dovrebbe prevedere a breve il passaggio di Luigi Sepe al Parma, e una suggestione sullo sfondo rappresentata dal nome di Angel Di Maria, vecchio pupillo di Ancelotti.

Luigi Sepe, sempre più vicino al passaggio al Parma. Accordo totale tra Napoli e Parma: prestito con diritto di riscatto fissato a 5 milioni di Euro e controriscatto a 5.5 milioni. Una formula del tutto simile a quella prevista nella scorsa stagione per Grassi alla SPAL, con gli estensi che hanno poi giovato del premio di valorizzazione di 500mila euro al termine di questa stagione. Ancora da limare, invece, l’accordo per l’ingaggio del portiere. Nell’ambito dell’operazione Sepe al Parma potrebbe arrivare proprio dal club emiliano anche il terzo portiere del Napoli: si tratterebbe dell’ex avellinese Frattali. Oppure il terzo potrebbe essere Contini, l’anno scorso in prestito al Pontedera, ex portiere della Primavera del Napoli che è già stato convocato per il ritiro di Dimaro.

Ma Jorginho al Manchester City quando sarà ufficiale? Ormai se lo chiedono tutti e col passare dei giorni questa frase viene ripetuta ogni volta. Oggi si sono rincorse molte voci al riguardo: c’è chi sostiene che la trattativa sarebbe in dirittura d’arrivo per Jorginho al City, addirittura domani, chi invece dice che se il City non dovesse chiudere presto si potrebbe verificare anche l’intromissione del Chelsea nella trattativa. Noi crediamo più alla prima tesi ossia che ben presto Jorginho diventerà un nuovo rinforzo per la squadra di Pep Guardiola. 

Sono molti i calciatori del Napoli per i quali si capirà probabilmente solo dopo il ritiro di Dimaro il loro destino. Partendo dalla difesa, il Napoli inizia la stagione con sei centrali difensivi: col ritorno di Maksimovic, dovrebbero scalare nelle gerarchie Tonelli e Luperto. Tonelli molto probabilmente andrà in prestito con il Cagliari che lo chiede fortemente; per Maksimovic futuro incerto. 

A centrocampo il pezzo pregiato è Alberto Grassi: l’ex centrocampista della SPAL nella scorsa stagione, interessa molto al Parma ma anche a Fiorentina, Spal e Cagliari

In attacco tanta abbondanza da ridurre. In lista di sbarco soprattutto Adam Ounas, Roberto Insigne e Amato Ciciretti. Per Ounas gira voce di un’interesse del Saint-Etienne, mentre per Ciciretti si è già mosso anche pubblicamente il Genoa. Dopo il prestito al Parma, Roberto Insigne potrebbe invece restare in Serie B: su di lui, oltre al Benevento che sembra essere davanti alle altre, ci sarebbero anche Spezia e Pescara.

Per concludere sullo sfondo una suggestione di cui si è molto vociferato, destinata però secondo noi a restare tale a meno che non ci sia qualche cessione eccellente negli esterni di attacco del Napoli. Si tratta di Angel Di Maria, un calciatore che Carlo Ancelotti ha già allenato ai tempi della “decima” con il Real Madrid e ai tempi del PSG. Di Maria ha il contratto in scadenza col PSG nel 2019 ma l’ostacolo principale alla trattativa è rappresentato dal notevole ingaggio che il calciatore percepisce a Parigi. Ecco perchè è molto probabile che nel caso di Di Maria non si andrà oltre una semplice suggestione, col Napoli che peraltro non conferma assolutamente l’esistenza della trattativa. 

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.