STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Francia-Croazia

0
1002

Il mondiale non è solo calcio ed un pò di sarcastico umorismo non guasta. Nessuno me ne voglia e mi si giustifichi per qualche leggera volgarità ma guardare le partite a volte non può prescindere da considerazioni ironiche e facili battute.

Le inserisco come mi vengono, senza badare alla forma ed al politically correct per condividere quello che deve rimanere solo uno sport ed un divertimento.

Considerazioni semiserie post Francia-Croazia (e finale fu):

– Finale mondiale.

– Alle medie ho studiato francese per 3 anni e la professoressa ha cercato in tutti i modi di inculcarmi l’inno nazionale ma non c’è riuscita. Allez!

– Però la Marsigliese è un inno bello e dal significato importante.

– Ma avete visto cosa hanno combinato ieri due motociclisti alla feste nazionale? Oggi le comiche.

– Quelli che criticano la nazionale francese perché non è composta per lo più “da figli di Marianna” (purosangue), che problemi hanno? Li ha presi la sindrome di Salvini? Bah… Scusatemi ogni tanto esce fuori il politico che è in me.

– Avete tifato tutti Croazia?

– Complimenti alla presidentessa croata. Speriamo di non far scoppiare un caso diplomatico.

– Dopo 8 giorni di noia e nulla, al Tour de France c’è stata una tappa spettacolare sul Pavé. Devo dire che i francesi hanno incastrato bene il tutto: fine della tappa ed inizio della finale.

– La finale di un mondiale è qualcosa di indescrivibile, dà delle emozioni uniche. Non oso immaginare cosa hanno provato i giocatori in campo.

– Scelta giusta quella di Piccinini e Di Gennaro come telecronisti per questa finale?

– Del capello di Nestor Pitana ne vogliamo parlare? Ormai dal capello lo si riconosce.

– Kantè vale per due.

– Mertens a Crotone, no è Perisic a Mosca.

– Comunque Perisic è un calciatore pazzesco.

– “Non vorrei essere nei panni degli invasori pacifici”. Cit. Sandro Piccinini.

– Gli invasori pacifici saranno stati portati in Siberia? Zio Vlad si prenderà cura di loro.

– Modric stasera si è giocato il pallone d’oro?

– Se la Croazia avesse vinto il mondiale sarebbero partite le critiche a Sarri per aver negato questa gioia a Rog ed aver costretto Strinic ad andar via per lo scarso utilizzo.

– Kalinic è da considerare un vice campione del mondo?

– Ma Mbappè al posto delle gambe ha due motorini?

– Un risultato un po’ ingiusto per la Croazia soprattutto dopo quanto fatto vedere nel primo tempo. Una Francia solida e concreta, riesce ad essere campione del mondo.

– La Croazia esce a testa alta.

– Deschamps come Zagallo e Beckenbauer unici ad aver vinto il mondiale da allenatore e giocatore.

– “Qui c’è fallo, per me ma non per Pitana”. Sempre il grande Sandro Piccinini.

– Subasic è sceso in campo ma ha dimenticato il cuscino in camera. Dormita totale su terzo e quarto gol francese.

– Sono sconvolto su quello che ha fatto Lloris in occasione del secondo gol croato. Cosa voleva fare? Cosa mi significa quel gesto tecnico? Sconcertato.

– Lloris dopo quel gol si è un po’ impaurito.

– È finita! È campione del mondo la Francia, vent’anni dopo il primo ed unico successo mondiale.

– Purtroppo è finita… Cosa farò da domani?

– Che bello sono finiti i mondiali, da domani ferie: sole, mare, alcool e tante donne… Siiiii!

– “Enzo ricordati che quest’anno il mercato chiude prima; perciò datti da fare con esclusive e cerca di capire quante più informazioni possibile“. Già me li sento direttore e responsabile di redazione che stroncano così il mio entusiasmo.

– Mi piacerebbe conoscere ad uno ad uno chi ha letto almeno una volta questa rubrica. Mi piacerebbe conoscere i vostri nomi e cognomi, sapere dove abitate per venire da voi (magari con la famosa Angela), portare una scatola di cioccolatini, scambiare se vi fa piacere due chiacchiere e ringraziarvi di persona. Grazie!

– Almeno vi è piaciuta questa rubrica?

– Tutto sommato, anche senza Italia è stato un bel mondiale.

– Vi interesserebbe se la riproponessimo anche per il campionato?

– Un altro mondiale è passato, mi faccio sempre più vecchio (non ditelo in giro ma sabato sono 27 anni) e non ho parole per descrivere la bellissima esperienza fatta grazie a questa rubrica.

– Questa rubrica era nata così per caso, scrivendo su Facebook delle considerazioni sparse sulle partite, alcuni responsabili di redazione l’hanno letta, gli è piaciuta e l’hanno fatta diventare una rubrica fissa post partita. Mi scuso se nel tempo (forse) ha perso il suo senso originale ed è diventata poco divertente, un pò per il caldo e un po’ perché non sempre posso essere allegro e sorridente. Tuttavia non smetterò mai di ringraziare voi lettori e chi ha avuto la folle idea di credere in questa rubrica. Grazie.

– Grazie alla fan numero uno (la signora Anna), che ha letto tutti gli Strappi Mondiali. Grazie ai miei amici che mi hanno dato qualche suggerimento su cosa scrivere (in particolare Antonio, Marco e Nicola). Grazie a chi mi ha affidato questa rubrica. Grazie a chi ha corretto la rubrica. Grazie ai protagonisti di alcune di queste blasfemie. Grazie ad Angela, che è stata al gioco e mi ha sorriso ogni volta che la mattina le mandavo questi Strappi Mondiali. Infine il grazie più forte e sentito va a voi che avete letto questa rubrica. Mi sembrano i ringraziamenti della tesi di laurea ma essendo l’ultima sera che va in scena questa rubrica, giustamente questa diventa la serata dei ringraziamenti. Mi fermo qui, altrimenti scende la lacrimuccia…

– Un saluto agli amici (colleghi) che stanno a Dimaro. Ragazzi quando tornate ci organizziamo per fare qualcosa?

– “Se acabò” il mondiale, grazie a tutti per la cortese attenzione, buon proseguimento di serata e per l’ultima volta in questa rubrica vi auguro buona notte ed un saluto ad Angela.

– Ma ci rendiamo conto di chi ha lasciato a casa la Francia?

– Ma le donne di sport Mediaset (Giorgia Rossi, Eleonora Boi, Elena Tambini e Monica Bertini) sono davvero molto belle.

– È il compleanno di mia sorella, ho fatto tardi e mia mamma mi pressa per scendere ma io, dopo tutte queste partite viste, come minimo mi devo vedere la premiazione.

– Quali Strappi Mondiali vi sono piaciuti di piu?

– Varie ed eventuali.

STRAPPI MONDIALI: Considerazione semiserie post Belgio-Inghilterra

STRAPPI MONDIALI: Considerazione semiserie post Croazia-Inghilterra.

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Francia-Belgio:

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Russia-Croazia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Inghilterra-Svezia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Brasile-Belgio

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Inghilterra-Colombia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Belgio-Giappone

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Danimarca-Croazia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Russia-Spagna.

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Uruguay-Portogallo

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Francia-Argentina

STRAPPI MONDIALI: Considerazione semiserie post Belgio-Inghilterra

STRAPPI MONDIALI: Considerazione semiserie post Brasile-Serbia

STRAPPI MONDIALI: Considerazione semiserie post Argentina-Nigeria.

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Portogallo-Iran.

STRAPPI MONDIALI: Considerazione semiserie post Colombia-Polonia.

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Inghilterra-Panama

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Germania-Svezia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Messico-Corea del Sud

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Belgio-Tunisia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Serbia-Svizzera.

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Brasile-Costarica

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Argentina-Croazia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Danimarca-Australia

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Spagna-Iran

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Marocco-Portogallo

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Russia-Egitto

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Colombia-Giappone

STRAPPI MONDIALI: Considerazioni semiserie post Inghilterra-Tunisia



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.