Giordano: “Ancelotti parla di metabolismo e psicofisica. Svilupperemo assieme questi aspetti”

0
570

ancelotti-dimaro1-11.7.2018.jpgIl Professor Antonio Giordano, coordinatore scientifico dello staff medico della SSC Napoli, ha rilasciato un’intervista pubblicata sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Particolarmente interessanti gli spunti sugli sviluppi degli studi dello staff medico della società azzurra e sulle future sinergie con Ancelotti e il suo staff tecnico. 

“Fra qualche mese usciremo a livello internazionale col primo test diagnostico per la prevenzione. Riusciremo a predire con la precisione di circa il 70% la suscettibilità di un atleta ad affaticamento e infortuni. Oltre a questo, col professor Vitiello di Pisa stiamo realizzando altri test sulla parte cardiovascolare. Tutto questo, legato anche alla postura e al movimento, andrà ad aggiungere una serie di risultati interessanti a quello che è il Dna. Solo il Dna ci può dare il significato del meccanismo, ci fa capire la parte motore che si può danneggiare. Lì c’è scritto tutto: le nostre radici.

Ancelotti mi ha invitato a una sua riunione tecnica. E sono rimasto molto colpito dal fatto che dedichi del tempo per parlare di metabolismo e di preparazione psicofisica. Qualcosa che si vede poco nello sport. Una sensibilità che ha sempre avuto. E ora possiamo dire che tre anni fa, quando arrivò al Bayern Monaco aveva contattato me e il dottor De Nicola proprio per studiare questi aspetti, che ora possiamo sviluppare insieme”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.