Allan: “Darò tutto me stesso. E’ arrivato il momento di vincere qualcosa a Napoli”

0
886

allan_17.8.2018Allan ha rilasciato una lunga intervista a Radio Kiss Kiss Napoli spiegando i suoi propositi per la stagione appena iniziata: tutte le sue dichiarazioni

Allan, centrocampista brasiliano del Napoli autore dell’assist per il gol vittoria di Mertens in Napoli-Milan 3-2, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli. Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate da Napolisoccer.Net: “Importantissima la vittoria di sabato scorso contro il Milan per avere più carica per il prosieguo del campionato. Sono felice, è bellissimo ricevere l’affetto della gente, cercherò sempre di dare il massimo. L’anno scorso abbiamo fatto molto bene, ma non è bastato per vincere lo scudetto questo ci dispiace ma in questa stagione ci proveremo di nuovo. Quest’anno proveremo a vincere qualcosa, magari basterà meno, ma potrebbe anche servire di più.

Io migliore in campo contro il Milan? Fa molto piacere, ma tutta la squadra fa bene, l’importante è vincere. Non abbiamo mai mollato, abbiamo provato tutti a dare una mano. Questo gruppo è speciale, guarda sempre ai compagni in difficoltà. La forza di questo Napoli resta il gruppo. Bellissimo l’urlo del San Paolo al gol vittoria di Mertens, ma anche i due gol di Zielinski hanno caricato l’ambiente. Qui ci teniamo tanto a vincere le partite col collettivo.

Essere sempre titolare mi fa molto piacere, abbiamo provato diverse cose in allenamento, proveremo a metterle in campo. Il mister vuol far sentire tutto il gruppo importante, ci saranno tante partite e arriverà il momento per tutti. Noi proveremo a vincere le partite di qualsiasi competizioni, dobbiamo pensare sempre alla prossima partita, a prescindere dalla competizione.

E’ facile lavorare con Ancelotti, è un allenatore tranquillo che cerca di lasciarci sempre liberi e ci dà sempre qualche consiglio per la posizione in campo e per i movimenti da fare. Anche quest’anno darò tutto me stesso per aiutare la squadra, è arrivato il momento di vincere qualcosina qui a Napoli.

La nazionale brasiliana è un obiettivo importante per me, facendo bene col mio club avrò più chance di essere convocato e giocare qualche gara col Brasile. Tite sta dando tante opportunità a chi gioca in Brasile, spero che farà lo stesso anche con chi gioca in Europa.

Siamo cresciuti contro il Milan rispetto alla gara con la Lazio. Non possiamo regalare gol ad avversari come Lazio o Milan, bisogna essere concentrati per novanta minuti e vincere le partite, cercando di andare avanti. Domenica con la Samp non sarà diverso, proveremo a preparare al meglio questa partita.

Tonelli è sempre stato un grandissimo compagno, qui non ha trovato continuità. Dopo domenica gli auguro una grandissima stagione. Ancelotti è molto tranquillo, sereno. Questo ci permette di avere carica in allenamento, ci trasferisce tranquillità”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.