Caserta: “Il Monopoli gioca bene, è forte e subisce pochissimi gol. Non dobbiamo sottovalutarli”

0
728

Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Juve Stabia-Monopoli: tutte le sue dichiarazioni

Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato Juve Stabia-Monopoli in programma domani sera al “Menti” alle 20:30. Le sue dichiarazioni rilasciate al collega di Vivicentro.it, Mario Vollono, e riportate sul sito ufficiale della S.S. Juve Stabia, sono state raccolte e sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Il Monopoli è una squadra che gioca bene, è forte subisce pochi gol. Anche l’anno scorso ci hanno fatto soffrire perchè hanno buone trame di gioco. E’ un allenatore che mi piace molto, ho avuto modo di parlargli è una grande persona ed un ottimo tecnico. Si tratta di una squadra forte che cercherà di fare gioco e vincere la partita. Noi dobbiamo stare concentrati al massimo e fare una grande partita cercando di ottenere come al solito i tre punti. 

Sicuramente è importante la continuità per il Monopoli. E’ un fattore importante che consente al tecnico e ai giocatori avuti l’anno prima una base di conoscenza. Qualche vantaggio c’è. Ma al di là dello scorso anno il Monopoli sta facendo bene sia nell’undici titolare che nella panchina con giocatori importanti. Sono tutti forti nella loro rosa e ci dobbiamo aspettare una gara difficile che si può decidere anche all’ultimo minuto. Non dobbiamo sottovalutarli, sento troppa euforia. Da un lato mi piace e dall’altro no. Non dobbiamo fare voli pindarici e farci distrarre dall’entusiasmo e pensare alla Serie B o cose di questo genere. Non ci possiamo permettere di parlare e fare sogni dopo cinque gare. Il calcio è drastico in alcuni momenti, bastano un paio di partite per buttarti giù. Non dobbiamo esaltarci in questi momenti di euforia così come non dovremo abbatterci in eventuali momenti di difficoltà dopo eventuali sconfitte. 

Forse Elia non sarà ancora recuperato dall’infortunio muscolare capitato a Pagani, non sappiamo ancora se lo recuperiamo o meno, valuteremo oggi e domani nella rifinitura. Gli altri dovrebbero essere tutti disponibili. Deciderò domani chi fare giocare ma spero domani di avere tutta la rosa a disposizione. 

Berardi ha avuto un inizio importantissimo lo scorso anno poi ha avuto un infortunio che lo ha costretto a saltare alcune gare. Dopo l’infortunio è sempre difficile recuperare bene ma sul finire del campionato è tornato alla grande. Noi abbiamo cercato di tenerlo anche perchè è un giocatore importante in attacco e duttile. E’ un giocatore forte che sta facendo benissimo al Monopoli ed è da tenere sott’occhio perchè può fare male”. 

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.