La sfida di Napoli-Empoli: Rade Krunic vs Marek Hamsik

1
1200

hamsik2_3.5.2017.jpgChi tra Krunic ed Hamsik riuscirà a trascinare la propria squadra alla vittoria?

Krunic contro Hamsik, sarà questa la nostra sfida di Napoli-Empoli, sfida valida per l’undicesima giornata del Campionato Italiano Serie A TIM 2018-19. Sulla carta il Napoli parte favorito; poiché è superiore all’Empoli sia a livello di singoli che a livello tecnico-tattico ma si sa che tutte le gare possono nascondere delle insidie.

Gli azzurri, dopo il pari interno contro la Roma, cercano una vittoria per sperare in un passo falso dell’Inter e superarla in classifica e mettersi in solitaria, alle spalle della Juventus al secondo posto. Dal canto suo l’Empoli spera in un risultato positivo per portare a casa importanti punti salvezza. La sfida tra le due compagini si disputerà venerdì alle 20,30 presso lo stadio San Paolo di Napoli.

Krunic è un centrocampista moderno a tutto tondo, tatticamente molto duttile che può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo. In questa stagione Andreazzoli lo ha schierato sia come interno di centrocampo che trequartista. Quando gioca nei tre avanti alla difesa, emergono tutte le sue qualità tecniche e la sua bravura nell’impostare il gioco ma anche quelle di incontrista fatte di corsa, ripiego, lavoro sporco, recuperare palloni e dare copertura alla difesa.

Quando invece viene adoperato nei due dietro la punta emergono le sue qualità offensive; infatti con la sua rapidità e velocità riesce a mettere in difficoltà i difensori avversari ma soprattutto può essere molto pericoloso inserendosi senza palla ed arrivando facilmente alla conclusione.

Krunic è un destro naturale, con un tiro molto potente e preciso, che può diventare pericoloso soprattutto dalla lunga distanza, inoltre ha un fisico abbastanza sviluppato, che gli consente di essere pericoloso anche sulle palle inattive. È dotato di una buona visione di gioco, che lo porta ad essere oltre che un buon regista, anche un discreto assistman, un punto di riferimento utile per i compagni in difficoltà ma soprattutto gli permette di riuscire a saper come verticalizzare per tagliare in due le difese avversarie.

 

Marek Hamsik è il nuovo recordman di presenze con la maglia del Napoli, è il capitano della squadra partenopea e negli ha rifiutato le lusinghe di tantissimi top club italiani e non, anche se nell’ultimo mercato estivo è stato ad un passo dal trasferimento in Cina. Nel Napoli di Ancelotti ha cambiato ruolo: non è più una mezzala offensiva, che fa dell’inserimento senza palla sua arma letale, ma è diventato un centrocampista centrale con il compito di impostare il gioco. Ancelotti ha provato Hamsik in quel ruolo sia nel 4-3-3 che nel 4-4-2 ma ha ottenuto i risultati migliori con il 4-4-2; dato che la squadra azzurra a centrocampo gioca più stretta e Hamsik riceve più copertura sia da Allan, che gli gioca di fianco, sia dagli esterni, che partendo dalla linea mediana danno maggior copertura a tutta la squadra.

Anche per questa gara il ruolo di Hamsik sarà fondamentale; infatti dovrà essere lui a dare il via all’azione offensiva del Napoli e dovrà massima copertura alla squadra in fase di non possesso. In questo nuovo ruolo Hamsik si è trasformato in un centrocampista a tutto tondo, che ha il compito di impostare il gioco, con maggiori compiti difensivi e meno offensivi. Non è un caso che Hamisk fino ad ora non abbia segnato alcun gol, chissà se non possa essere questa la gara che il capitano azzurro possa sbloccarsi.

La sfida tra Krunic ed Hamsik sulla carta ha avuto inizio, vedremo chi riuscirà a trascinare la propria squadra alla vittoria!



1 COMMENTO

  1. Eh, who will pull his team to victory (google translation) !? It’s appropriate one – Krunic pulling heavy-loaded train, while Hamsik pulling paper-kite !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.