Il Pagellone di NapoliSoccer.NET per Juve Stabia-Bisceglie: Mezavilla gigantesco

0
500

Il Pagellone delle Vespe per Juve Stabia-Bisceglie. Il migliore è Mezavilla, dominatore della sua area di rigore e propiziatore del gol del 2-0

Bella vittoria della Juve Stabia, anche sofferta in alcuni frangenti della gara come nella prima mezzora della ripresa, e soprattutto meritatissima. Una vittoria importante che consente alle vespe di allungare sulle inseguitrici approfittando dei risultati favorevoli della giornata. Vespe in fuga con un vantaggio di +5 sulla seconda, il Rende, e +6 sulla terza, il Trapani che la Juve Stabia affronterà sabato prossimo alle 14:30. Analizziamo le singole prestazione dei giocatori gialloblù. 

Branduani 6: mai chiamato in causa, la sua gara si limita a qualche smanacciata e a qualche uscita di pungo su cui opera molto bene

Vitiello 7: mai un errore, dalle sue parti non si passa mai. 

Allievi 6,5: solita gara di sostanza e di qualità. Non si ricordano errori durante la partita

Mezavilla 8: domina la sua area di rigore e siccome non gli basta, a 6 minuti dalla fine dopo aver sbrogliato una balla matassa sventando una pericolosa azione del Bisceglie, parte palla al piede fino a fornire ad Elia un assist delizioso per il 2-0 della Juve Stabia. Immenso sia oggi come difensore centrale che quando viene impiegato in mezzo al campo

Aktaou 6: buona prestazione e prova sufficiente (Marzorati dal 24° s.t. 6: prova diligente entrando in un momento di sofferenza per la Juve Stabia)

Carlini 6: parte molto bene nel primo tempo mentre si spegne nella ripresa (Mastalli dal 24° s.t. 6,5: entra e da ordine al centrocampo in un momento difficile)

Calò 6,5: assicura le giuste geometrie al centrocampo stabiese ed è sempre la fonte di gioco della Juve Stabia

Vicente 6,5: buona prova a fare legna a centrocampo e da il via all’azione del primo gol di Di Roberto (Viola dal 41° s.t. S.V.)

Di Roberto 6,5: in crescendo di condizione, stavolta arriva anche il gol che lo aiuterà a sbloccarsi e a rendere sempre meglio nel prosieguo della stagione (Melara dal 41° s.t. S.V.)

Paponi 6: apparso un pochino stanco e al di sotto delle precedenti grandissime prestazioni, ma il suo lo fa sempre (El Ouazni dal 19°s.t. 6: non molto appariscente ma la sua è una prestazione utile alla squadra perchè aiuta la squadra a salire tenendo palla nel momento difficile del secondo tempo)

Elia 7,5: ottima prova di un talento della Primavera dell’Atalanta. Grande assist per il primo gol di Di Roberto e nella ripresa mette il sigillo definitivo sulla gara andando a segnare il 2-0 dopo una grandissima azione di Mezavilla

Caserta 7: inizia col 4-2-3-1 e termina nella ripresa col 4-3-3 dopo l’uscita dal campo di Carlini e l’ingresso in campo di Mastalli. Ormai siamo abituati a questa sua grande lettura della gara anche in corso d’opera e anche stavolta non si smentisce. Un grande tecnico per una grande squadra da stasera ufficialmente in fuga. E sabato c’è il Trapani…

 

 

 

 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.