Cambio a destra? Hysaj può partire, si parla di Pavard e Toljan

0
877

hysaj-champions-6.11.2018Una delle operazioni che il Napoli potrebbe concretizzare nelle prossime sessioni di calciomercato è un cambio nel ruolo di terzino destro: Elseid Hysaj è il principale indiziato ad abbandonare Napoli. Il terzino albanese è statisticamente uno dei migliori prospetti d’Europa nel ruolo e tuttavia non sembra riuscire a rendere al massimo da quando sulla panchina azzurra è arrivato Ancelotti. 

Il suo procuratore, Mario Giuffredi, continua a “minacciare” velatamente il suo addio, ripetendo dell’interesse di alcuni top club per il suo assistito, e ha di recente lasciato intendere in un’intervista che la ricerca, da parte della società azzurra, di nomi alternativi ad Hysaj in qualche modo potrebbe confermare la partenza dell’albanese verso altri lidi.

La formula della sua cessione è però ancora un’incognita: Hysaj ha una clausola rescissoria importante ma un’offerta inferiore di pochi milioni non potrebbe essere rifiutata. L’edizione odierna di TuttoSport riferisce che il Chelsea potrebbe addirittura bloccare il giocatore già a gennaio per una cifra tra i 35 e i 40 milioni di Euro, per poi lasciarlo in prestito in azzurro fino a Giugno. Così il difensore ritroverebbe Sarri, e il Napoli avrebbe un ampio budget a disposizione da investire per Giugno.

I profili che Giuntoli starebbe seguendo con maggiore interesse, secondo anche quello che sostiene Gianluca Di Marzio attraverso il suo sito ufficiale, sono quelli di due giocatori che militano in Bundesliga: Jeremy Toljan e Benjamin Pavard.

Il primo, ora al Borussia Dortmund, è una vecchia conoscenza e se ne parlava già due estati fa. Il secondo invece è reduce dal Mondiale vinto con la sua Francia, nel quale ha anche segnato una delle reti candidate quest’anno al Puskas Award, e il fatto che militi nello Stoccarda fa pensare a una sua probabile cessione verso un club più ambizioso nella prossima estate. 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.