Il mercato della Juve Stabia: obiettivo numero uno la riconferma in blocco della rosa

0
1265

logo_juve-stabia-ARTICOLO1

La Juve Stabia farà poco o niente nel mercato di gennaio: obiettivo principale è la riconferma in blocco della rosa che sta facendo benissimo

Il mercato di gennaio è per antonomasia un mercato di riparazione: le squadre a gennaio cercano di correre ai ripari investendo su calciatori che possano andare a turare quelle falle che il girone di andata dei rispettivi campionati ha impietosamente messo in evidenza. 

Ebbene la Juve Stabia di mister Fabio Caserta, assoluta dominatrice del Girone C di Serie C, ha veramente poco o niente da riparare. 14 gare vinte e cinque pareggi contro Reggina, Catania (due legni clamorosi colpiti), Casertana, Vibonese e Virtus Francavilla, una media di oltre due gol a partita con 42 gol segnati in 19 gare disputate. Migliore difesa in tutti i campionati professionistici d’Europa con soli 9 gol subiti in 19 gare (il Liverpool ha subito 10 gol mentre la Juventus 11) e vespe che non subiscono gol in casa addirittura da 601 minuti (ultimo gol risalente alla marcatura dell’ex Castaldo in Juve Stabia-Casertana). A tutto ciò si aggiunge il fatto che le vespe sono imbattute in campionato addirittura dal 22 aprile 2018 con l’ultima sconfitta in assoluto risalente addirittura a Casertana-Juve Stabia dello scorso campionato. 

Numeri sbalorditivi che impongono alla società di Via Cosenza alcune considerazioni importanti sul profilo da tenere nel mercato invernale di gennaio. Al riguardo, secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di NapoliSoccer.NET da fonti molto vicine alla dirigenza stabiese, l’obiettivo numero uno sarà quello di salvaguardare e riconfermare in blocco un gruppo che ha dimostrato nel corso del campionato di essere compatto e fortissimo. La Juve Stabia non farà niente di propria iniziativa sul fronte cessioni anche perchè al momento non c’è alcun calciatore scontento e tutti vogliono lottare fino alla fine per il conseguiomento di quello che ad inizio stagione era un vero e proprio sogno per tutto l’ambiente gialloblù. In conseguenza di ciò, a prescindere dalle voci che sono filtrate nei giorni scorsi e che non hanno trovato per ora alcun riscontro o quasi (Cianci, attaccante 22enne del Siena; Iapichino, difensore 28enne del Livorno; possibile ritorno di Strefezza come under, ecc.), solo ed esclusivamente se si dovesse presentare un’occasione si potrebbe muovere qualcosa sul mercato, ma non è attualmente lo scenario più probabile. 

 

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.