Coppa Italia: numeri & curiosità di Napoli – Sassuolo

2
1514

numeriecuriosita

Domani alle ore 20:45,  allo stadio San Paolo,  in occasione degli  ottavi di finale di Coppa Italia,  il Napoli ospiterà il Sassuolo la cui fondazione risale al 1920.

Un match inedito  quello  tra  gli azzurri e i neroverdi, mai le due squadre si sono affrontate in Coppa Italia. Mentre per il Napoli  la partita di domani rappresenta il debutto in Coppa Italia,  per il Sassuolo   sarà invece il terzo match di questo torneo.

La squadra Emiliana ha iniziato il  cammino in Coppa Italia partendo dal  terzo turno dove ha superato al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia la Ternana  con il risultato di 5-1. Nel 4° turno, invece, sempre in casa, la squadra emiliana ha  superato  il Catania 2-1, ottenendo  così il pass per l’accesso agli ottavi di finale.

Nel corso della sua storia il Sassuolo  non è mai riuscito ad aggiudicarsi la Coppa Italia.  Il Napoli, invece,  è riuscito ad aggiudicarsi  la Coppa in 5 edizioni (1961/62 –  1975/76 – 1986/87 – 2011/12 – 2013/14).

Nella partita di domani  l’unico ex di turno sarà il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi  per aver collezionato con la maglia azzurra, dal 2006 al 2008, 33 presenze e 3 gol.

L’incontro, trasmesso in diretta Tv su Rai 1, sarà arbitrato da Daniele Chiffi  della sezione di Padova, assistito da Bottegoni e Grossi. Gli arbitri addetti al VAR saranno Ghersini e Longo, mentre Marini sarà il quarto uomo.  

La squadra che supererà il turno affronterà  nel doppio turno dei quarti di finale la vincente di Milan – Sampdoria.

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI

Condividi
Articolo precedenteNapoli: il report dell’allenamento odierno
Prossimo articoloAncelotti: “Non temo di perdere Allan”
Amante del Napoli e di statistiche, con Napolisoccer.NET riesco a coniugare le mie passioni. Ho vissuto l'epoca d'oro di Maradona seduto sugli spalti del San Paolo senza mai perdermi una sfida, ora gli spalti mi mancano ma - seppur lontano da Napoli - l'azzurro è sempre il mio colore


2 Commenti

  1. francesco 17 si il numero del nostro capitano,hamsik17,ma anche il mio numero fortunato17,come venerdi 17….. 1984,avevo 25 anni,e mi trovavo allo stadio,di fuorigrotta,e,cosa piu importante abbiamo vissuto le LIRE….. e con abbonamenti abbiamo visto e goduto el pibe …. ogni partita era uno spettacolo ma anche contro la juve di platini,che comunque si dimostrò,verso diego,minore in assoluto,per fantasia,giocate,anche allora c’era razzismo ma solo contro il napoli,non ci facevamo caso c’interessava la partita,2019,purtroppo tutto peggio e sono passati solo 35 anni,vuol dire che in ITALIA,non funziona niente,il governo attuale ha tolto e togle la DIGNITA’ a noi del popolo,infatti molti SUICIDI per la disocupzione dei 59/60enni che hanno figli…. forza napoli,e noi italiani facciamo attenzione nel soprawivere ciao

  2. francesco17….. oggi finalmènte abbiamo capito che il mr… CARLO ANCELOTTI,cambia di continuo,ha semplicità di ragionamento,non si fà coinvolgere,e si arrabbia sè un calciatore non gliu dà retta,ho capito che ha vinto “TUTTO” sia da calciatore che da CT,anche all’estero,cosa vuol dire?che secondo francesco 17 avremmo delle sorprese grandiose dovute solo alla capacità di OBIETTIVITA’ e UMILTA’di ancelotti:scudetto coppa italia europa…. vedremo forza napoli CITTTA’ che merita

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.