Napoli-Sampdoria 3-0. Le pagelle di NapoliSoccer.NET: Hamsik si riprende il centrocampo, solo stasera?

0
799

LEPAGELLE.jpgIl Napoli ritrova Hamsik e Hamsik ritrova il Napoli. Almeno per ora, perché le vie del mercato sono infinite e la trattativa per il trasferimento del capitano azzurro in Cina è viva e potrebbe portare il giocatore a lasciare il club nei prossimi giorni

Meret: 6,5 – Spettatore non pagante nel primo tempo. Nella ripresa è protagonista di almeno tre buoni interventi. Impedisce a Quagliarella di festeggiare il record solitario di realizzazioni consecutive

Hysaj: 6 – Stasera è spesso partecipe alla manovra pur sbagliando sempre tanto, soprattutto in fase di costruzione, dimostrando lacune icolmabili al cross. Si rende protagonista positivo di un eccellente tunnel su Jankto.

Maksimovic: 6,5 – Buona prestazione che riscatta quella contro il Milan in Coppa Italia, unico neo poco dopo il quarto d’ora di gioco quando Ramirez riesce a scivolare alle sue spalle e concludere a rete (alto).

Koulibaly: 7,5 – Gli manca il goal che pure cerca con insistenza, ormai dirige la difesa con autorità e non disdegna alcune discese palla al piede dimostrando (se serviva) buona tecnica e padronanza. A pochi minuti dal termine del tempo effettivo arriva sul fondo, dribbla il suo omologo doriano e batte a rete senza successo.

Mario Rui: 6,5 – La catena di sinistra con Zielinski, stavolta funziona bene e se ne giova tutta la manovra azzurra. Qualche piccola incertezza in fase difensiva dovuta anche a limiti fisici legati alla sua statura

Callejon: 7 – Mette il piede in entrambe le azioni dei goal del primo tempo. Non è lucidissimo al tiro, lo sa e preferisce scaricare per i compagni in posizione più favorevole

Allan: 6,5 – Ritrova il San Paolo. Ritrova il calore del suo pubblico ed è nuovamente protagonista

Hamsik: 7 – Al rientro dall’infortunio, ovvero quando i numeri dicono poco. 61 passaggi, 84% di efficienza e invece una partita gagliarda in cui si riprende il suo centrocampo a distogliere tutte le voci di mercato. Dimostra che l’equilibrio non dipende sempre e solo dai muscoli. E’ suo il lancio per Callejon che serve Milik e con il quale il polacco sblocca il risultato.  Dal 74′ Diawara: SV –

Insigne: 6,5 – Si sblocca con il goal segnato al 26′ e raggiunge quota 8, lo stesso numero di reti segnate lo scorso anno nella intera stagione. Più concreto rispetto alle ultime uscite. Sfiora la seconda rete personale al 54′ .    dal 83′ Verdi: 6 – Entra, tira il rigore che vale il 3-0.

Milik: 7 – Anche lui, al pari di Insigne appare in ripresa. Segna con un tocco di prima il goal che sblocca la gara poi sfiora il raddoppio. Esce nell’ultimo minuto di gioco per prendersi i meritati applausi. Dall’89’ Ounas: SV –

 

Domenico Infante – NapoliSoccer.NET

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.