Ceferin: “Una SuperLega chiusa ucciderebbe il Calcio”

0
324

Aleksandr Ceferin, presidente dell’UEFA, è stato intervistato da Le Monde a margine del congresso UEFA di Roma, dove si ripresenta da candidato. Nell’intervista al quotidiano francese, il presidente stigmatizza l’idea di una SuperLega Europea chiusa e a inviti, dicendo che “ucciderebbe il calcio”. Queste le sue parole sintetizzate da NapoliSoccer.NET per i propri lettori.

“L’Uefa e il calcio in generale, al mio arrivo, avevano delle macchie. Noi abbiamo instaurato il limite ai mandati e un comitato di governance più solido, procedure di attribuzione trasparenti per tutte le finali. Platini è stato un buon presidente, una superstar con il carisma. Io sono meno esposto, le persone mi conoscono di meno. L’Uefa è un’organizzazione pulita e più trasparente perché i tempi sono cambiati.

Qualsiasi Lega chiusa ucciderebbe il calcio e sarebbe noioso vedere PSG-Juventus ogni settimana. Il Qatar non può organizzare da solo i mondiali a 48 squadre. E non ha buone relazioni politiche con i paesi vicini. Si può legalmente affiancargli un altro paese o bisogna lanciare un’altra gara di attribuzione? Visto che il mondiale si giocherà a dicembre, bisognerebbe togliere ancora più date ai campionati nazionali, soprattutto in Europa. Non penso che sia realizzabile”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.