Bruno Alves: “Quello che ti fa diventare capitano non è l’anzianità”

0
190
parma.jpg

Il capitano del Parma Bruno Alves, ha parlato del momento dei crociati in un’intervista rilasciata a La Gazzetta di Parma. Queste sono le sue dichiarazioni sintetizzate per i lettori di NapoliSoccer.Net: “Siamo gli stessi giocatori e resteremo noi stessi con la nostra mentalità. E’ normale avere alti e bassi in una stagione lunga e difficile come quella di Serie A. ma dobbiamo avere la personalità di uscirne. Non dobbiamo cambiare per via degli ultimi risultati ma lavorare ancor più duramente. Quello che ti fa diventare capitano non è l’anzianità, ma il fatto che i compagni credano in te, e mi fa piacere che ovunque vada mi si dia fiducia. Posso solo ringraziare D’Aversa, mi ha fatto diventare un difensore più forte a 36 anni e sta facendo giocare la squadra a livelli altissimi. La Juve? Ci sono andato vicino, ma ora è una cosa chiusa e sto bene qui a Parma dove ho firmato fino al 2020. Sono gratificato perché ho visto che è stato apprezzato quanto fatto qui in sei mesi. A 37 anni è comunque bello essere accostati ad una big come la Juve”.

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.