STRAPPI NAPOLI: Considerazioni semiserie post Sassuolo-Napoli

0
248

logo-napoli.jpgLa Serie A non è solo calcio ed un po’ di sarcastico umorismo non guasta.

Nessuno me ne voglia e mi si giustifichi per qualche leggera volgarità ma guardare le partite a volte non può prescindere da considerazioni ironiche e facili battute.

Le inserisco come mi vengono, senza badare alla forma ed al politically correct per condividere quello che deve rimanere solo uno sport ed un divertimento.

Considerazione semiserie post Sassuolo-Napoli:

– Vi odio, siete cattivi, la partita del Napoli in contemporanea con la MotoGP… Spero che sia la prima è ultima volta, altrimenti neanche la prossima volta so dove dividermi.

– Niente sono ritornato dall’ospedale poco fa, dove sono andato perché mio zio si è tagliato una mano mentre tagliava il pane, ha avuto 10 punti di sutura e per sdrammatizzare il nonno ha detto: “se li avessi dati al Napoli adesso potremmo essere ancora in corsa per lo scudetto“.

– Ma i tifosi del Sassuolo si chiamano Sassuolesi, Sassuolani o Sassuolini? Aiutatemi a risolvere questo dubbio esistenziale.

Sassuolo-Napoli nel primo tempo è stata talmente brutta e soporifera, che il valium in confronto è un eccitante. Oddio non è che nella ripresa si sia aggiustata.

– Ci sono più napoletani che tifosi del Sassuolo oggi al Mapei Stadium.

– Palla alta ed avanti abbiamo i sette nani, poi entra Milik e giochiamo palo bassa. Bene così!

– Ovviamente Berardi stava aspettando il Napoli per ritirarnare al gol su azione in casa.

Malcuit in testa ha un piatto di spaghetti con la maionese.

– Vi saluto, vado a vedere la differita della MotoGP ma nel frattempo vi invito a leggere quadri, pagelle, commento ed interviste post partita.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.