La “Bastonata” di NapoliSoccer.NET. Insigne e le critiche strumentali

0
726

bastonata

Insigne nel post-gara di Sassuolo-Napoli reagisce a modo suo alle tante critiche ricevute dopo il rigore sbagliato contro la Juve e le prove opache dell’ultimo periodo

Lorenzo Insigne, nelle varie interviste rilasciate nel post-gara di Sassuolo-Napoli, ha reagito a modo suo alle tante critiche ricevute negli ultimi tempi per le diverse prove opache dell’ultimo periodo e il rigore fallito nei minuti finali di Napoli-Juventus: “Io vengo sempre criticato. Non voglio fare polemica, ma sono l’unico che viene sempre preso di mira quando non segna o non fa prestazioni di livello. Questa cosa mi fa un po’ male, ma lavoro per crescere e spero di tornare al meglio. Io ci tengo sempre per questa maglia, forse alla gente non è arrivato questo messaggio al 100%. Ho un carattere particolare, a volte ho sbagliato ed ho sempre chiesto scusa, è giusto se il tifoso critica. Più di così non posso fare nulla, ho sbagliato il rigore (contro la Juve, ndr) e mi dispiace. Finché resterò qui comunque darò sempre il massimo”.

Posto che molte di queste critiche verso Insigne sono del tutto ingenerose anche perchè è ovvio che il calciatore del Napoli non sia criticabile perchè è tra i migliori se non il migliore in assoluto del Napoli ed è titolare fisso in Nazionale, tuttavia il calciatore nativo di Frattamaggiore dovrebbe sapere che essere criticati è molto spesso il destino dei più forti e dei più amati dai tifosi. Anche Maradona anni addietro è stato spesso oggetto di numerose critiche da parte della stampa ma anche dagli stessi tifosi soprattutto negli anni in cui il Napoli non vinceva. 

Insigne dovrebbe sapere che i tifosi lo amano più di ogni altro calciatore azzurro e molto spesso proprio per questo pretendono di più da lui rispetto agli altri. E soprattutto non vorremmo che queste critiche di cui è stato oggetto da parte dei tifosi fossero utilizzate in modo strumentale dal suo entourage o dal Napoli stesso in sede di calciomercato. 

Quando Insigne, che ha come agente un certo Mino Raiola, dice che finché resterà al Napoli darà il massimo per questa maglia, vuole forse alludere ad una fine abbastanza vicina del suo rapporto contrattuale col Napoli? Senza contare che lo stesso Napoli potrebbe cedere alle lusinghe del mercato e giustificare l’eventuale cessione del calciatore con il fatto che Insigne è stato oggetto di critiche feroci da parte della tifoseria e per questo ceduto al miglior offerente alle cifre allettanti che in questo periodo già iniziano a circolare con tempismo quantomeno sconcertante. A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca….. 

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.