Allan: “Ci siamo abbassati troppo presto. Serve capire gli errori per il futuro”

0
270
allan_17.8.2018.jpg

Allan, centrocampista del Napoli, è stato intervistato dopo la partita di stasera contro il Salisburgo. La partita, finita 3-1 per gli austriaci, ha comunque sancito il passaggio del turno per gli azzurri in virtù del 3-0 dell’andata. Queste le parole del brasiliano sintetizzate e proposte qui ai lettori dalla redazione di NapoliSoccer.NET.

“Siamo contenti, ma nel secondo tempo ci siamo abbassati troppo presto, il nostro gioco è avere la palla. Dispiace per il mio errore, ma se vogliamo andare avanti dobbiamo giocare meglio. La squadra ha fatto un primo tempo di alto livello, stavamo giocando molto bene, quell’errore ha dato forza a loro. Ho pensato di aprire il gioco ma non ho visto l’avversario. Purtroppo è successo, dobbiamo cercare di dare sempre il massimo.

Abbiamo fatto una gran partita all’andata, oggi un grandissimo primo tempo poi ci siamo abbassati un po’ troppo presto. Dobbiamo vedere i nostri errori e cosa è successo nel secondo tempo. Dobbiamo capire cosa ha dato fiducia al Salisburgo. Dobbiamo guardare bene i nostri sbagli, che ci serva da lezione per le prossime partite.

Nel sorteggio non possiamo scegliere gli avversari, sono tutti difficili. Dobbiamo fare il nostro meglio e giocare il nostro calcio per arrivare fino in fondo. Ora ci sono tutte squadre importanti, al di là di chi capiterà dobbiamo cercare di giocare il nostro calcio.

Napoli-Liverpool è stata una grandissima partita, ma non solo mia. Questo è il lavoro di tutti i giorni, ho ancora margini di crescita, cerco di sbagliare meno e rimanere concentrato”.

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.