Scugnizzeria: Lorenzo Sgarbi il baby Milik del Napoli Primavera

1
1280

scugnizzeria.jpg

Chi è Lorenzo Sgarbi il centravanti di movimento del Napoli Primavera.

Lorenzo Sgarbi è uno dei calciatori più prospettici del settore giovanile azzurro, è un attaccante classe 2001, sbarcato nell’estate del 2017 all’ombra del Vesuvio.

Nato il 24 marzo 2001 a Bolzano, fin dal suo arrivo a Napoli, nonostante fosse sotto età, è stato aggregato alla Primavera. Il Napoli lo ha prelevato dal Sudtirol con la formula del prestito biennale, con il riscatto che diventerà effettivo già da questa estate, assicurandosi per i prossimi anni un valore aggiunto al proprio attacco.

Calcisticamente si forma e matura nella Virtus Don Bosco, dove viene adocchiato dal Sudtirol, che lo porta nel proprio settore giovanile. Giocando al centro dell’attacco, Lorenzo Sgarbi riesce a mettere in mostra tutto il suo talento e la sua classe, dimostrando ottimo fiuto del gol e grande propensione per l’assist. Non è un caso che conclude la stagione 2016-17 nella formazione Under 16 di Lega Pro del Sudtirol in doppia cifra sia a livello di assist che di gol.

Dopo l’ottima stagione nel Sudtirol, Lorenzo Sgarbi è stato preso dal Napoli ed aggregato alla Primavera. Nella passata stagione, al suo primo anno in azzurro, ha giocato poco tant’è che spesso veniva aggregato all’Under 17, dove si metteva sempre in mostra, dimostrandosi sempre uno dei migliori e di essere una spanna sopra gli altri e che faceva la differenza. Quest’anno sotto la guida tecnica di Roberto Baronio è migliorato tanto ed è diventato un calciatore fondamentale per lo scacchiere azzurro.

Lorenzo Sgarbi, che i compagni affettuosamente chiamano Lollo, è un centravanti atipico, una punta alta e longilinea, che può essere considerato più un attaccante di manovra e di impostazione, piuttosto che una punta di sfondamento e forte nel gioco aereo.

Nasce come centrocampista offensivo-trequartista ma il suo fiuto per il gol, amalgamato alle sue qualità tecniche, lo hanno portato a diventare un centravanti moderno, capace di giocare spalle alla porta, difendere la palla far salire la squadra ed anche attaccare la profondità, con o senza palla. È molto bravo nell’uno contro uno e quando parte in velocità palla al piede può diventare molto pericoloso.

Per caratteristiche fisiche e di gioco ricorda molto Arek Milik, anche lui come il polacco è un centravanti atipico, un jolly che può ricoprire molti ruoli in attacco. Tuttavia per arrivare ai livelli di Milik ha ancora molto lavoro da fare.

In questa stagione Roberto Baronio sta puntando molto su di lui, tant’è che tra Campionato, Coppa Italia e Youth League ha totalizzato 30 presenza, 5 gol e 3 assist.

Oltre al Napoli, Lorenzo Sgarbi in questa stagione ha anche collezionato due presenze con la Nazionale Under 18.

Ci interessa il tuo parere, commenta l’articolo ed esprimi la tua opinione alla fine della pagina oppure sulla nostra pagina Facebook (CLICCA).



1 COMMENTO

  1. Innanzitutto complimenti. Il vostro impegno su tutto il fronte Napoli è apprezzabile.
    Conoscere i giocatori della Primavera azzurra è indispensabile per intuire i reali programmi della società.
    Sembra di capire, a giudicare dal buon livello raggiunto (primavera – under 17 – under 16 ecc.) , che la presidenza e il management abbiano capito quanto è importante riuscire a coltivare elementi in grado di rappresentare la società in futuro. Continuate così.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.