Juve Stabia-Trapani: le dichiarazioni dei protagonisti in casa granata

0
1478

Al termine di Juve Stabia-Trapani sono intervenuti in conferenza stampa il tecnico del Trapani, Vincenzo Italiano, e altri tesserati della società granata. Le loro dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dal nostro inviato in sala stampa al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia. 

Italiano: “Gara molto bloccata con grande equilibrio tra le due compagini e la gara sembrava in pugno nostro. Un errore in mezzo al campo ha rotto gli equilibri e ci ha fatto perdere la gara. Per noi un successo enorme giocare questa gara davanti a questo grande pubblico. Per noi il campionato non è finito e non sarebbe finito anche se avessimo vinto.

La Juve Stabia ha sempre giocato con questo gruppo, davanti al loro pubblico mettono molta aggressività ma il valore dell’avversario è alto e se non avessimo fatto gli errori avremmo fatto un risultato positivo. A livello matematico non è chiuso niente, ci sono gare difficili per noi e per loro, vedremo alla fine. La Juve Stabia ha un valore aggiunto in più con il proprio pubblico alle spalle e noi soffriamo anche questa pressione fuori casa. Per noi arrivare a giocarci il campionato contro questa corazzata è un successo enorme. Due disattenzioni ci fanno arrivare a casa con una sconfitta. Mettere paura alla Juve Stabia è un merito nostro. Molti giocatori della Juve Stabia fino a qualche anno fa giocavano in Serie A. Sapevamo che i loro esterni erano fortissimi nell’uno contro uno ma non siamo stati insufficienti in queste situazioni. Nessuno può puntare il dito in modo negativo contro questi ragazzi. C’è ancora un secondo posto da blindare”.

Napolisoccer.NET è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie CLICCA QUI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.